Anelli Alberi Antichi? Indizi sull’impatto delle Supernove sulla Terra

Le supernove che si sono verificate migliaia di anni fa potrebbero aver lasciato il segno nella biologia e geologia della Terra....

Un nuovo studio dell’Università del Colorado (USA) su uno degli eventi più violenti dell’Universo – le supernove – si basa su prove inaspettate. Robert Brakenridge ha analizzato gli anelli degli alberi antichi per studiare l’impatto sulla Terra delle supernove avvenute migliaia di anni fa.

Una supernova è un’esplosione stellare che in pochi mesi rilascia tanta energia quanta il Sole durante tutta la sua vita.

Per cercare prove dell’influenza delle supernove, il ricercatore ha studiato il carbonio-14 negli alberi. “Gli alberi immagazzinano anidride carbonica e una parte di essa è radioattiva”, afferma Brakenridge.

Il carbonio-14, noto anche come radiocarbonio, esiste in piccole quantità sulla Terra, poiché si forma quando i raggi cosmici bombardano l’atmosfera del pianeta. Generalmente è un importo costante anno dopo anno. Tuttavia, a volte la quantità di radiocarbonio cambia.

Studiando gli anelli degli alberi, lo specialista è giunto alla conclusione di almeno quattro alterazioni climatiche causate da supernove relativamente vicine. Lo scienziato ha scoperto alcuni casi in cui la concentrazione di radiocarbonio negli anelli degli alberi mostra i loro picchi. “Ci sono davvero due possibilità, un brillamento solare o una supernova“, dice Brakenbridge.

Ex stella della costellazione della Vela

Il ricercatore ha studiato le supernove che si sono verificate relativamente vicino alla Terra negli ultimi 40.000 anni. Otto dei più vicini hanno avuto i picchi del radiocarbonio. Ad esempio, un’ex stella della costellazione della Vela che divenne supernova circa 13.000 anni fa, che subito dopo aumentò i livelli di radiocarbonio di quasi il 3% sulla Terra.

Tuttavia, non è ancora possibile trarre conclusioni sull’influenza delle supernove sulla Terra, poiché è impossibile definire con assoluta certezza il periodo delle esplosioni stellari.


Fonti:

  • Tree rings may hold clues to earthly impacts of distant supernovas [Università Colorado, link esterno].
  • Solar system exposure to supernova γ radiation [International Journal of Astrobiology, Cambridge Core, link esterno].