Juventus-Milan Streaming Diretta Gratis, dove la fanno vedere

Aggiornamento Juventus-Milan streaming gratis. Ecco le formazioni ufficiali del big match di Serie A! JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. Allenatore [...] ..

Juventus-Milan Streaming Diretta Gratis Live

Aggiornamento Juventus-Milan streaming gratis. Ecco le formazioni ufficiali del big match di Serie A!

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. Allenatore Max Allegri.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leão; Rebic. Allenatore Stefano Pioli.

  • Bentancur, Juve: “Sappiamo che è una partita difficile, la cosa più importante sono i tre punti. Conosciamo i loro punti forti, dobbiamo fare la nostra partita. Non dobbiamo farli ripartire, è il loro punto forte. Dobbiamo avere quattro occhi questa sera. Non è l’ultima spiaggia, sono molto contento e la squadra è carica”.
  • Maldini, Milan: “Veniamo da una trasferta che ci ha insegnato tanto, pur arrivando una sconfitta non ci ha tolto certezze delle prime tre giornate di campionato. Le certezze sono quelle dell’anno scorso, abbiamo la voglia di imporre qualcosa e non essere passivi. Ci sentiamo più forti dello scorso anno. Romagnoli? E’ un grande professionista, è ancora il nostro capitano. Non ci si deve fossilizzare su undici titolari, Alessio è uno dei quindici titolari”.

Vedere Juventus-Milan streaming gratis. Il big match della 4a giornata di Serie A si gioca oggi domenica 19 settembre 2021 alle 20:45 all’Allianz Stadium di Torino. La Juve arriva da due sconfitte consecutive in campionato e ha un solo punto in classifica, ma la recente vittoria nell’esordio in Champions League ha regalato una rinnovata fiducia alla squadra allenata da Allegri: “la Juve è una squadra che deve giocare non per vincere le partite, ma per vincere i campionati. Le partite le vincono tutti, i campionati li vince solo uno. Alla fine vincerà il campionato la squadra che è stata la migliore”.

  • Paulo Dybala ha segnato cinque reti allo Stadium contro il Milan in campionato, contro nessun’altra squadra ne conta di più in questo stadio. Più in generale, la Joya ha realizzato sette gol contro i rossoneri in Serie A, solo contro l’Udinese ha fatto meglio (nove).

⚽ Juventus-Milan Live Streaming Diretta Gratis in italiano

Diretta Juventus-Milan con DAZN. Coloro che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN potranno inoltre seguire l’evento anche sul canale satellitare DAZN1 (canale 209 del satellite).

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Live Streaming online gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.com) e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app. Al termine del confronto gli highlights e l’evento integrale saranno resi disponibili per la visione in modalità on demand.

👕 Juventus-Milan probabili formazioni

Chiesa torna a disposizione di Allegri ma sembra destinato alla panchina. Chiellini verso il posto da titolare. Davanti conferma per Morata e Dybala. Maignan ha dolore a un dito della mano, conseguenze del rigore parato a Salah in Champions, è convocato e proverà a stringere i denti. Calabria out per un problema fisico accusato nell’allenamento di venerdì, si candida Florenzi ma non è al meglio. In alternativa resta valida l’idea Tomori a destra con Kjaer-Romagnoli centrali difensivi. In attacco Ibra e Giroud non ci saranno: Rebic dal 1′.

  • La Juventus ha subito gol nelle ultime 17 partite di campionato, solo due volte ha fatto peggio in Serie A: 19 nel 2010 e 21 nel 1955. La formazione bianconera è infatti quella che subisce gol da più partite di fila (17) nei top-5 campionati europei dallo scorso 5 marzo.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. Allenatore Allegri.

A disposizione in panchina: Perin, Pinsoglio, Rugani, Bonucci, De Sciglio, L. Pellegrini, McKennie, Ramsey, Kulusevski, Chiesa, Kean.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, A. Romagnoli, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, B. Diaz, Leao; Rebic. Allenatore Pioli.

A disposizione in panchina: Tatarusanu, Conti, Jungdal, Kjaer, Gabbia, Kalulu, Ballo-Touré, Kalulu, Bennacer, Pellegri, Maldini.

Arbitro: Doveri di Roma. Guadalinee: Carbone e Vivenzi. Quarto uomo: Rapuano. VAR: Di Paolo. AVAR: Peretti.