Come differiscono i sintomi di Covid-19, raffreddore, influenza e allergia

Nella stagione influenzale stagionale e con la pandemia di coronavirus che incombe in tutto il mondo, molte persone si chiedono come distinguere il covid-19 da altre malattie che hanno [...] ..

Nella stagione influenzale stagionale e con la pandemia di coronavirus che incombe in tutto il mondo, molte persone si chiedono come distinguere il covid-19 da altre malattie che hanno quasi gli stessi sintomi.

Nella maggior parte dei casi l’ordine di comparsa dei sintomi gioca un ruolo importante, secondo uno studio della University of Southern California (USA). Pertanto, gran parte dei pazienti sintomatici affetti da covid-19 inizia con la febbre, seguita da una tosse, mentre nel caso dell’influenza stagionale si verifica generalmente il contrario e le persone sviluppano la tosse prima di avere la febbre.

Di seguito elenchiamo i sintomi di diverse malattie: Covid-19, influenza stagionale, raffreddore e allergie. Tuttavia, va notato che questi elenchi di sintomi, così come l’ordine in cui compaiono, non sono infallibili. Ad esempio, una percentuale di persone con covid-19 è asintomatica e alcune non sviluppano affatto la febbre, mentre ci sono pazienti influenzali che non hanno la tosse.

Covid-19

Il Covid-19 tende a svilupparsi più gradualmente rispetto all’influenza e, sebbene alcune persone iniziano a mostrare i sintomi di COVID-19 nei primi 2 giorni dopo l’infezione, possono essere necessari fino a 14 giorni prima che si manifestino, secondo il dati dai Centri

statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). In media, le persone iniziano a sentirsi male 5 giorni dopo essere state infettate.

Influenza

Le persone con l’influenza di solito iniziano a sentirsi male da 1 a 4 giorni dopo l’infezione e la maggior parte dei pazienti guarisce in meno di due settimane. Anche un bel po’ di pazienti con covid-19 migliorano entro due settimane, ma un numero crescente di persone riferisce che i loro sintomi, una volta superato il covid-19, durano per mesi.

Raffreddore

I sintomi del picco del raffreddore comune entro 2-3 giorni dall’infezione, ma spesso compaiono più gradualmente. Alcuni sintomi del raffreddore durano meno di altri: un mal di gola può durare fino a 8 giorni, un mal di testa da 9 a 10 e un naso chiuso o che cola, così come una tosse, per più di due settimane.

Allergie

Le allergie tendono a durare più a lungo (circa 2 o 3 settimane) e non passano fino a quando l’allergene non è nell’aria. E le allergie stagionali tendono ad essere più gravi in ​​primavera.