Ansia e Depressione si curano migliorando il cibo, il Cervello ti ringrazierà

Il trattamento di malattie mentali come ansia e depressione potrebbe trarre vantaggio dall’uso di probiotici e altri integratori alimentari. L’uso ...

Ansia e Depressione si curano migliorando il cibo, il Cervello ti ringrazierà.

Il trattamento di malattie mentali come ansia e depressione potrebbe trarre vantaggio dall’uso di probiotici e altri integratori alimentari.

L’uso di farmaci antidepressivi per trattare diverse condizioni psichiatriche (come ansia, depressione o schizofrenia) è raddoppiato negli ultimi decenni. E anche di fronte a determinate condizioni, gli antidepressivi e la psicoterapia possono migliorare il benessere dei pazienti psichiatrici, lo stigma e l’esclusione dalle malattie mentali rendono necessario cercare altre alternative.

Una di queste alternative ha a che fare con l’impatto del cibo e della nutrizione sulla salute del cervello. Diversi studi riconoscono che esiste una relazione tra condizioni psichiatriche e alimentazione difettosa.

Una risposta infiammatoria del cervello provoca la morte delle cellule cerebrali, ma tale infiammazione potrebbe essere causata da una cattiva alimentazione.

Magnesio. Ci sono prove per affermare che l’assunzione di citrato di magnesio come integratore può migliorare le condizioni dei pazienti con depressione e ansia. Anche l’avocado è una deliziosa fonte di magnesio.

Omega 3. Sebbene possiamo ottenerli da fonti naturali (come pesce e molluschi, olio di soia, olio di canola e noci), una carenza di acidi grassi omega 3 è associata a minore attenzione, deterioramento cognitivo e deterioramento del sistema nervoso centrale.

Probiotici. Sembra incredibile, ma il nostro sistema digestivo ospita quasi tutte le cellule neuronali del nostro cervello. L’organismo umano dipende in gran parte dalla salute dei batteri che vivono nel nostro tratto digestivo e il suo impatto sulla salute mentale non è inferiore. Il consumo di probiotici come yogurt, jocoque e crauti può ridurre significativamente i sintomi della depressione e dell’ansia.

Psichiatria nutrizionale, il futuro della salute mentale?

La comunità scientifica è al centro di un interessante dibattito sul ruolo del cibo e della nutrizione nel migliorare la salute mentale dei pazienti psichiatrici.

Anche se qualsiasi medico può dirti quanto sia importante una buona dieta, c’è ancora scetticismo sul suo impatto sulla salute del cervello.

Tuttavia, siamo una società dipendente da farmaci antidepressivi ed è necessario trovare alternative per sostituire l’uso di farmaci psicoattivi, specialmente nei bambini e negli adolescenti. L’Organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto nel 2014 che la depressione infantile è la principale causa di malattia e disabilità nella fascia di età compresa tra 10 e 19 anni.