Pensi di star vivendo vite parallele? Ti stai aprendo ad un livello Superiore di Coscienza

Potrebbe sembrare parte di un film di fantascienza, ma vivere vite parallele potrebbe non essere inverosimile come immagini. Molte correnti ...

Pensi di star vivendo vite parallele? Ti stai aprendo ad un livello Superiore di Coscienza.

Potrebbe sembrare parte di un film di fantascienza, ma vivere vite parallele potrebbe non essere inverosimile come immagini. Molte correnti spirituali affermano che possiamo avere una vita in parallelo mentre viviamo questo viaggio sulla terra.

Quando un’anima è pronta a reincarnarsi in un corpo, solo una parte di esso si reincarna. Il resto dell’energia di quell’anima rimane in altri regni e dimensioni per svolgere altri scopi.

Parte della tua anima potrebbe essere inattiva o potrebbe vivere una “vita” piena e felice in altri regni superiori. Questo fatto spiega perché un’anima, che potrebbe essersi reincarnata in un altro corpo e in un’altra vita, può ancora visitare e inviare messaggi ai propri cari, familiari o amici.

Pensi di star vivendo vite parallele? Ti stai aprendo ad un livello Superiore di Coscienza.

Parte della tua essenza può trovarsi nei regni superiori, può anche essere divisa o viaggiare verso una dimensione che non è la Terra, ma è accessibile a coloro che vivono sulla Terra. Questa è la dimensione o il regno del Sé Superiore.

In questo regno, l’energia della tua anima (che chiamiamo il tuo Sé Superiore) può guidarti e lavorare con te come essere umano. È quasi come se il tuo Sé Superiore fosse un tipo di guida spirituale, ma in realtà sei tu, è la tua essenza che ti guida.

Il tuo Sé Superiore (energia dell’anima) ha molta più comprensione e consapevolezza di ciò che stai vivendo sulla Terra, quindi può guidarti e darti ispirazione. Puoi sintonizzarti con il tuo Sé Superiore in qualsiasi momento e ricevere una guida amorevole.

Solo quando hai imparato ad aprirti a un livello superiore di coscienza puoi accedere a questa parte della tua essenza. In altre parole, il tuo Sé Superiore è una sorta di estensione di te stesso che vive in un’altra dimensione e che puoi disporre della sua conoscenza. Ecco perché possiamo dire che stiamo vivendo “vite parallele”.

Gli Universi paralleli

Esistono diverse teorie che tentano di dimostrare l’esistenza di universi paralleli. Sono come blocchi che si incastrano. Ogni volta che prendiamo una decisione importante, che cambia la direzione della nostra vita, creiamo un altro universo parallelo, un’altra realtà.

Pensi di star vivendo vite parallele? Ti stai aprendo ad un livello Superiore di Coscienza.

Ad esempio: un giorno abbiamo deciso di trasferirci in un paese completamente diverso, una cultura diversa, con l’idea di andare all’università e poi tornare a casa.

Poi abbiamo incontrato il nostro amore, ci siamo sposati e abbiamo formato una famiglia. Abbiamo un lavoro, facciamo una carriera professionale, abbiamo nuovi amici, ecc. ecc.

Ci chiediamo cosa sarebbe successo se fossimo tornati nel nostro paese di origine dopo la laurea o se non fossimo andati in quell’altro paese. Come sarebbe la nostra vita ora su quella strada non scelta.

Probabilmente in entrambi gli universi tutti gli eventi casuali che hanno dato origine alla nostra realtà si sono verificati esattamente allo stesso modo. L’unica differenza è che quando hai preso una decisione fatale in questo universo, hai preso una strada alternativa nell’altro. Questi due universi, che erano stati paralleli per così tanto tempo, divennero improvvisamente divergenti.

Forse il nostro Universo, con la versione degli eventi che conosciamo, non è unico. Forse ci sono altri universi, forse anche con versioni diverse di noi stessi, con vite parallele, ma completamente diverse. E questa non è solo finzione, ma una delle possibilità più eccitanti proposte dalla fisica teorica. Questo è ciò che la scienza dice se universi paralleli, e se esistono universi paralleli, è quasi ovvio che esistano vite parallele.

Pensi di star vivendo vite parallele? Ti stai aprendo ad un livello Superiore di Coscienza.

L’ultima ricerca del fisico Stephen Hawking sottolinea che il nostro Universo potrebbe essere solo uno di molti simili. La sua teoria sarebbe una soluzione al paradosso cosmico creato dal lavoro dello scienziato stesso e indica anche un percorso per gli astronomi che cercano prove dell’esistenza di universi paralleli.