Tai Chi, uno dei migliori esercizi per la salute

Il Tai Chi, un'arte marziale cinese che incorpora movimento e rilassamento, fa bene sia al corpo che alla mente al punto che l'Università di Harvard (USA) la chiama "meditazione in movimento"....

Tai Chi, uno dei migliori esercizi per la salute.

Se non sei esattamente il paradigma dell’atleta d’élite e in un certo senso ti senti intimidito dalla possibilità di entrare in una palestra e vederti circondato da tapis roulant, ellittiche o pesi, potresti preferire prenderlo con un po’ di calma. Fortunatamente, oggi alcune delle migliori attività fisiche per il tuo corpo non richiedono un investimento di lunghe sessioni di allenamento in palestra o, se sei abbastanza in forma, correre una maratona.

Si tratta di una serie di attività che possono essere ugualmente benefiche per la salute e la cui domanda non è così elevata. Ci riferiamo ad esercizi particolarmente indicati per tenere sotto controllo il peso, migliorare l’equilibrio e la gamma dei movimenti, rafforzare le ossa, proteggere le articolazioni o promuovere gli aspetti cognitivi. E se stai cercando di esercitare il tuo corpo e la tua mente, il Tai Chi è una delle migliori opzioni. Non lo diciamo noi, lo afferma niente meno che la prestigiosa Harvard University (USA).

Il fatto è che il Tai Chi, un’arte marziale cinese che incorpora movimento e relax, è altamente raccomandato per garantire la salute fisica e mentale perché è indicato per qualsiasi età o condizione fisica. In effetti, è stato giustamente chiamato “meditazione in movimento” ed è composto da una serie di movimenti eleganti e fluidi che svolgono molte funzioni, uno di passaggio graduale al successivo.

“È particolarmente utile per le persone anziane perché l’equilibrio è una componente importante del fitness ed è qualcosa che perdiamo quando invecchiamo”, spiega il dott. I-Min Lee, professore alla Harvard Medical School.

Tai chi e salute fisica

Un altro esperto della famosa istituzione, Peter Wayne, professore di Introduzione al Tai Chi della Harvard Medical School, ha condotto numerosi studi scientifici sui benefici del Tai Chi (Taijiquan) per la salute e ha scoperto che ha ampi benefici. “Mentre la maggior parte dei farmaci ha un solo ingrediente attivo, il Tai Chi è una combinazione di più farmaci che utilizzano componenti diversi per produrre una varietà di effetti”, spiega l’esperto.

  • Il Tai Chi contempla il corpo come un sistema interconnesso, non come una raccolta di singole parti.

Di conseguenza, quando pratichi il Tai Chi, non eseguirai un esercizio per i bicipiti e un altro per i glutei. Il tai chi integra la parte superiore del corpo con la parte inferiore del corpo, il lato destro con il lato sinistro e le estremità con il nucleo.

  • L’allineamento e la postura fanno parte di questa integrazione strutturale e il Tai Chi ti allena per trovare allineamenti sicuri e senza restrizioni, permettendoti di fare movimenti eleganti.

Ti muovi in ​​modo più efficiente, non solo durante la pratica del Tai Chi, ma durante il giorno. Il risultato è meno stress e carico sulle articolazioni e un migliore equilibrio.

  • La postura migliorata offre benefici che vanno ben oltre la semplice pratica dell’attività.

Quando cammini o ti siedi con le spalle arrotondate e il busto incurvato, è difficile respirare profondamente. Ma quando raddrizzi la schiena, giri le spalle avanti e indietro, respiri più profondamente ed efficacemente.

  • Questa integrazione non solo migliora la tua capacità di muoversi senza dolore, ma influisce anche sulla tua salute mentale.

Tai Chi e salute mentale

Fino a circa due decenni fa, si credeva che il cervello producesse solo nuove cellule all’inizio della vita. Ma la ricerca ha dimostrato che il cervello ha la capacità di cambiare nel corso della vita, far crescere nuove cellule, creare nuove connessioni e persino aumentare di dimensioni. Questi cambiamenti possono migliorare la funzione cognitiva e varie forme di esercizio, incluso il Tai Chi, possono aiutare.

  • Ci sono molte battute sul fatto di dimenticare le chiavi inqualche parte, ma quando si invecchia, i cambiamenti nella funzione mentale non sono una cosa da ridere.

I cambiamenti nel cervello che iniziano intorno ai 50 anni e possono influenzare la memoria, così come altre funzioni cognitive, come la capacità di svolgere vari compiti, elaborare rapidamente le informazioni e concentrarsi sui dettagli.

  • A 70 anni, una persona su sei ha un lieve deficit cognitivo (che può progredire fino alla malattia di Alzheimer).

Il Tai Chi sembra migliorare la funzione esecutiva (la capacità di multitasking, gestire il tempo e prendere decisioni) nelle persone senza alcun deficit cognitivo.

  • In quelli con lieve deficit cognitivo, il Tai Chi rallenta la progressione verso la demenza più di altri tipi di esercizio e migliora la loro funzione cognitiva in modo paragonabile ad altri tipi di esercizio o allenamento cognitivo.

In uno studio, i ricercatori hanno avuto quasi 400 uomini e donne cinesi con qualche disabilità cognitiva che eseguono il tai chi o un programma di stretching e tonificazione tre volte alla settimana. Dopo un anno, il gruppo di Tai Chi ha mostrato miglioramenti maggiori e solo il 2% di quel gruppo è passato alla demenza, mentre l’11% del gruppo di esercizi tradizionali ha fatto.

  • In un altro studio, il Tai Chi ha dimostrato di nuovo il suo valore.

Dopo 40 settimane di Tai Chi, camminata, interazione sociale o nessun intervento, i ricercatori hanno confrontato le immagini MRI e hanno scoperto che il volume del cervello è aumentato maggiormente nel gruppo del Tai Chi. Inoltre, quel gruppo ha anche ottenuto risultati migliori nei test cognitivi.