Scienziati: la metà dei portatori di Coronavirus può non mostrare alcun sintomo

Una bassa percentuale della popolazione generale ha contratto il coronvirus. Circa la metà di coloro che sono risultati positivi non sono sintomatici....

Scienziati: la metà dei portatori di Coronavirus può non mostrare alcun sintomo.

Ad oggi, è una delle lezioni più importanti sui test del coronavirus. Ciò che stiamo imparando dall’Islanda questa settimana è tanto affascinante quanto cruciale nella lotta contro la pandemia coronavirus.

  • Fino al 29 marzo, l’Islanda ha effettuato 15,484 test.
  • Da questi test, hanno trovato 1020 casi confermati.

Anche se potrebbe non sembrare molto, in una nazione scarsamente popolata di circa 364 mila cittadini, è un numero davvero impressionante! Hanno quasi analizzato il 4,25% dell’intero paese, quindi hanno valutato più cittadini pro capite rispetto a qualsiasi altro paese al mondo.

“I primi risultati indicano che una bassa percentuale della popolazione generale ha contratto il virus e che circa la metà di coloro che sono risultati positivi non sono sintomatici“, 25 pazienti sono ricoverati in ospedale e 9 in terapia intensiva.

Nella piccola città di Vo Euganeo, nel nord Italia, una delle comunità in cui si è verificata l’epidemia, è stata valutata l’intera popolazione di 3,300 persone: il 3% dei residenti è risultato positivo e, di questi, la maggioranza non ha avuto sintomi del coronavirus.

La popolazione è stata nuovamente analizzata dopo essere stata isolata per due settimane. I ricercatori hanno scoperto che la trasmissione del virus era ridotta del 90% e tutti coloro che erano ancora positivi non avevano sintomi e potevano rimanere in quarantena.

Facciamo una cosiderazione su questi dati

In questo momento, se non avessi febbre, dolore o altri sintomi di raffreddore o influenza, nessuno ti direbbe di non andare a lavorare. Nessuno ti direbbe di non lasciare il tuo appartamento. A meno che non sia stato in contatto con qualcuno che fosse risultato positivo al coronavirus, avesse mostrato sintomi o fosse stato in un epicentro dell’epidemia, nessuno ti raccomanderebbe di metterti in quarantena. Poiché nessuno ti consiglierebbe di metterti in quarantena, potresti comunque trasmettere il virus ad altre persone. O altre persone che dovrebbero essere in quarantena potrebbero trasmettere il virus a te.

Questo è il valore dei test generalizzati. Se sapessimo chi ce l’ha veramente, diremmo: stai isolato, rimani a casa.