Risveglio alla 5a Dimensione: hai i sintomi dell’Ascensione?

Molto è stato scritto, parlato e canalizzato sulla Quinta Dimensione e sull’ascensione dell’umanità in questo nuovo regno dell’esistenza. Inoltre, molte persone ‘normali’ ora hanno le proprie esperienze, visioni e [...] ..

Risveglio alla 5a Dimensione: hai i sintomi dell'Ascensione?

Molto è stato scritto, parlato e canalizzato sulla Quinta Dimensione e sull’ascensione dell’umanità in questo nuovo regno dell’esistenza. Inoltre, molte persone ‘normali’ ora hanno le proprie esperienze, visioni e ‘download’ interni sulla Quinta Dimensione. Non tutte le fonti concordano sui dettagli di questa realtà dimensionale, ma la maggior parte descrivono caratteristiche simili simili, descritte di seguito in questo articolo.

Ascensione alla quinta dimensione

Secondo gli insegnamenti dell’ascensione, la terra e tutti gli esseri che vivono sulla terra stanno passando a un livello di realtà completamente nuovo in cui prevale una consapevolezza di amore, compassione, pace e saggezza spirituale. Questa è stata chiamata la Quinta Dimensione.

Alcuni dicono che questo cambiamento sarà probabilmente completato nei prossimi due decenni; altri non danno data. Ma tutti sembrano concordare sul fatto che sarà completato ad un certo punto nel prossimo futuro, sebbene gli individui si sposteranno nella Quinta Dimensione al proprio ritmo quando la loro frequenza sarà sufficientemente alta da corrispondere alla vibrazione della dimensione superiore.

La maggior parte degli insegnamenti afferma che il cambiamento che la terra e l’umanità stanno portando alla Quinta Dimensione è stato ‘pianificato’ per eoni. Anche che è già successo negli ultimi decenni. Il 21 dicembre 2012 era una data indicata come punto centrale del cambiamento e continuerà a svolgersi in modi sempre più ovvi, prendendo velocità col passare del tempo.

Una racconto fantastico?

Gran parte di ciò che è stato descritto sulla Quinta Dimensione può sembrare una favola:

  • Tutte le persone vivono in pace e armonia, sperimentando l’unità con tutta la vita, rispettando pienamente tutte le persone e la terra stessa – amore e compassione che fluiscono attraverso tutte le comunicazioni.
  • Uguaglianza, giustizia e rispetto per tutti gli esseri umani che regnano sulla terra, non più fame, povertà o criminalità, abbondanza a disposizione di tutti.
  • Tutti vivono senza paura, con completa fiducia nel Divino.
  • Tutti si risvegliano agli esseri maestosi, divini e interdimensionali che sono veramente.
  • Alcune delle descrizioni possono suonare ancora più ‘là fuori’, come le persone che comunicano liberamente con esseri di altri pianeti e galassie e viaggiano in parti lontane dell’universo con questi esseri.

Immaginazione, memoria o intuizione?

Non abbiamo tutti sognato di vivere in un mondo come questo? Questi sogni sono solo frutto della nostra immaginazione? O sono ricordi di ciò che noi, migliaia e migliaia di anni fa, abbiamo sperimentato e ad un certo punto perso, mentre scendevamo nel tipo di mondo che conosciamo oggi, pieno di lotte e sofferenze e senza connessione diretta con il Divino?

O forse questi sogni nascono da intuizioni sul futuro che ci attende? Molti di noi hanno questi sentimenti intuitivi; alcuni hanno visioni chiare; altri sentono internamente la realtà del futuro dell’umanità. Alcuni di noi sentono che stiamo aspettando da migliaia di anni questi tempi in cui stiamo entrando.

Se osserviamo nel profondo di noi stessi, potremmo scoprire che questi sogni di un mondo ideale e pacifico sono in realtà un lontano ricordo di ciò che abbiamo vissuto un tempo eoni fa e uno scorcio intuitivo di ciò che ora sta cominciando ad accadere sulla terra.

E il nostro desiderio di tornare in questo mondo ideale è semplicemente il desiderio di tornare finalmente a casa in questo bellissimo mondo davanti a noi.

Come può accadere così in fretta?

Potrebbe sorgere la domanda: come può accadere? Come può questo mondo tornare da dove è oggi e diventare questo tipo di mondo utopico? C’è ancora tanta oscurità sul pianeta: guerre, odio, pregiudizi e ingiustizie.

La risposta è duplice: in primo luogo, migliaia di persone sul pianeta stanno sperimentando un risveglio del cuore a un ritmo senza precedenti, e questo risveglio sembra accelerare col passare del tempo. Ad un certo punto, il fenomeno della centesima scimmia prenderà inevitabilmente piede.

E in secondo luogo, non tutti sul pianeta in questo momento stanno facendo la scelta (consciamente o inconsciamente) di fare il passaggio nella Quinta Dimensione.

Tutte le anime hanno la possibilità di entrare nella 5D, poiché hanno assimilato abbastanza luce per mantenere i livelli di energia che esistono in quella vibrazione superiore. Ma molti sceglieranno di lasciare la Terra nei prossimi due decenni per altre esperienze 3D in altre parti dell’universo. Non avrai ancora finito con ciò che la realtà tridimensionale deve ancora insegnarti.

Coloro che scelgono di rimanere e fare il passaggio con la Terra subiranno alcuni cambiamenti intensi e rapidi mentre i loro corpi e le loro menti apportano i cambiamenti radicali necessari per entrare nella coscienza superiore necessaria per entrare nella Quinta Dimensione.

Esattamente quali sono le dimensioni?

Innanzitutto, le dimensioni non sono luoghi o ubicazioni; sono livelli di coscienza che vibrano a una certa velocità. Ci sono numerose dimensioni; il quarto e il quinto sono semplicemente più alti di quello in cui abbiamo vissuto. L’ascensione a dimensioni ancora più elevate continuerà anche dopo aver raggiunto la quinta.

Ogni dimensione vibra a una velocità maggiore rispetto alla successiva. In ogni dimensione superiore, c’è una prospettiva più chiara e più ampia della realtà, un livello più alto di conoscenza. Sperimentiamo più libertà, più potere e più opportunità per creare la realtà.

Affinché una dimensione superiore sia disponibile per noi, abbiamo bisogno di vibrare in risonanza con essa. Passare da un livello di coscienza al successivo più alto significa stabilirsi su di esso, in modo da non tornare indietro.

La terza dimensione

È importante capire, prima di tutto, che la Terza Dimensione non è quella che vedi: la tavola, l’albero, la terra. Queste sono forma. Tutte le cose nella forma sono ancora presenti nella Quarta Dimensione (e in una certa misura nella 5a); sono solo più pieni di luce, non così densi.

La Terza Dimensione è uno stato di coscienza molto limitato e ristretto. Poiché viviamo in questa realtà tridimensionale da così tante vite, tendiamo a presumere che questa sia l’unica realtà disponibile in cui vivere. Crediamo che sia semplicemente così la ‘realtà’, non rendendoci conto che si tratta di un’esperienza molto limitata della realtà.

Il ‘sistema operativo’ della Terza Dimensione si basa su convinzioni rigide e un insieme di regole e limiti abbastanza inflessibili. Ad esempio, nella Terza Dimensione, impariamo a credere che i corpi siano solidi; non possono fondersi o passare attraverso i muri.

Tutto è soggetto alla gravità, gli oggetti fisici non possono scomparire e non possiamo leggere la mente di un’altra persona. C’è una forte convinzione nella dualità e il giudizio e la paura sono pervasivi.

La quarta dimensione

Questo è il “ponte” su cui siamo più o meno tutti in questo momento, e lo sarà per un periodo di tempo relativamente breve. Viaggiando attraverso la Quarta Dimensione, ci stiamo preparando per la Quinta. Molti di noi hanno avuto esperienze quadridimensionali per diversi anni senza rendersene conto.

Possiamo sapere che stiamo sperimentando la Quarta Dimensione quando abbiamo momenti di risveglio spirituale ed esperienze di apertura del cuore.

Altre volte, può succedere quando ci sentiamo calmi e tranquilli dentro. Tutto dentro e intorno a noi sembra più leggero, meno rigido. C’è una sensazione di spaziosità ed elevazione.

Il tempo non è più lineare nella Quarta Dimensione; c’è un continuo senso di essere nel tempo presente, senza alcun interesse o addirittura conoscenza del passato e del futuro. E potremmo scoprire che il tempo è malleabile: può effettivamente allungarsi e condensarsi, con nostra sorpresa tridimensionale.

La manifestazione è molto più veloce nella Quarta Dimensione. Qualcosa a cui pensiamo semplicemente può apparire molto rapidamente. In generale, quando sperimentiamo gioia, amore e gratitudine, sperimentiamo la coscienza quadridimensionale.

La quinta dimensione

La Quinta Dimensione è stata descritta come la dimensione dell’Amore, del vivere totalmente dal Cuore. Per entrare nella Quinta Dimensione e rimanervi, tutto il bagaglio mentale ed emotivo deve essere lasciato alla porta. Non c’è paura, rabbia, ostilità, senso di colpa, sofferenza o senso di separazione. La padronanza del pensiero è un prerequisito.

La manifestazione nella Quinta Dimensione è istantanea. Pensi a qualcosa: si presenta. Le persone generalmente comunicano attraverso la telepatia e hanno la capacità di leggere facilmente i pensieri e i sentimenti degli altri.

L’esperienza del tempo è radicalmente diversa: alcuni lo descrivono come ‘tutto accade in una volta’. Non c’è distinzione tra passato, presente o futuro.

Molti di noi hanno esperienze (o ‘sogni’) che sembrano visite alla Quinta Dimensione. Questi sono esaltanti, tremendamente eccitanti e pieni di speranza. Ci fanno superare le difficoltà che a volte sorgono mentre viaggiamo attraverso la Quarta Dimensione e nella Quinta.

Tempi di transizione

Attualmente ci troviamo in quelli che sono stati chiamati ‘tempi di transizione’ o ‘tempi della fine’. Questi sono i tempi in cui stiamo sperimentando la morte della realtà tridimensionale, mentre allo stesso tempo iniziamo a viaggiare attraverso paesaggi nuovi e sconosciuti della 4a Dimensione.

In sostanza, un intero tessuto della realtà sta crollando, mentre ne sta emergendo uno nuovo. Aspettati che un po’ di caos, confusione e disorientamento regnino sia dentro che intorno a noi mentre cerchiamo di adattarci a un modo completamente nuovo di vivere la realtà.

Molti di noi stanno iniziando a sperimentare cambiamenti radicali nelle nostre vite mentre entriamo in questi tempi. Ciò che non ci serve per passare a una dimensione superiore deve scomparire. Ciò può includere vecchie relazioni, carriere per tutta la vita, approcci alla vita che abbiamo tradizionalmente adottato, un senso di identità obsoleto o pensieri ed emozioni limitati o negativi che ci tengono in una vibrazione più bassa.

Fortunatamente, ora possiamo ottenere un grande aiuto nel passaggio a una vibrazione più elevata. Gli esseri dei regni dimensionali superiori sono sempre più presenti per aiutarci; dobbiamo semplicemente chiedere il loro aiuto.

Possiamo anche prendere coscienza del diluvio di luce divina che sta attualmente arrivando dalle dimensioni superiori. Quindi rilasciare i vecchi schemi e le emozioni negative sta diventando più facile, se abbiamo una chiara intenzione di lasciarli andare.

Possiamo portare i nostri corpi con noi

Molte fonti ci dicono che possiamo portare con noi i nostri corpi fisici, se lo desideriamo, nella Quinta Dimensione. Alcuni dicono che sebbene altri pianeti e galassie si siano spostati a dimensioni superiori in precedenza nella storia dell’universo, questa è la prima volta che le anime nell’incarnazione di un pianeta porteranno con sé i loro veicoli fisici nella dimensione superiore. Fare questo è visto come il prossimo passo nell’evoluzione dell’umanità.

Detto questo, sembra importante che ci prendiamo davvero cura del nostro corpo in questo momento. La trasformazione radicale può essere dura per il corpo, causando dolore, disagio, esaurimento e sintomi simile all’influenza.

Sta a te decidere

Se senti una risonanza con le informazioni in questo articolo, è probabile che tu abbia deciso, consciamente o inconsciamente, di spostarti con la terra nella Quinta Dimensione in questa vita. Se è così, hai la possibilità di permettere semplicemente alla vita di trasformarti, a volte a disagio, se hai qualche resistenza al cambiamento. La vita farà il lavoro per te.

Oppure puoi scegliere di collaborare attivamente con i cambiamenti che stanno avvenendo dentro di te. Puoi consapevolmente lasciar andare i vecchi schemi, rilasciare emozioni, giudizi e pensieri negativi e lavorare per mantenere sempre alta la tua vibrazione.

Questo sforzo probabilmente assicurerà che il tuo viaggio attraverso la Quarta Dimensione sia molto più agevole e forse anche più veloce. Non esiste un modo corretto per fare questo viaggio. Ognuno di noi deve farlo nel modo che è meglio per noi. In un modo o nell’altro, lo renderemo la nuova realtà davanti a noi. Che momento emozionante da vivere!