Quarantena Coronavirus migliora la qualità dell’aria, ma non sostituisce l’azione per il clima

Nonostante un calo dell’inquinamento in paesi come la Cina e l’Italia in lotta con COVID-19, i livelli globali di anidride ...

Quarantena Coronavirus migliora la qualità dell'aria, ma non sostituisce l'azione per il clima.

Nonostante un calo dell’inquinamento in paesi come la Cina e l’Italia in lotta con COVID-19, i livelli globali di anidride carbonica sono stati finora più alti rispetto allo scorso anno. Gli esperti avvertono anche di un possibile aumento estremo delle emissioni dopo la fine dell’emergenza, proprio come dopo la crisi finanziaria del 2008.

L’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) ha avvertito che la riduzione delle emissioni a seguito della crisi economica causata dal coronavirus non sostituisce le azioni contro i cambiamenti climatici.

Gli sforzi per controllare la pandemia di coronavirus hanno ridotto l’attività economica e portato a miglioramenti localizzati della qualità dell’aria.

“Ma è troppo presto per valutare le implicazioni per le concentrazioni di gas a effetto serra responsabili dei cambiamenti climatici a lungo termine. I livelli di anidride carbonica nelle principali stazioni di osservazione sono stati, finora, superiori a quelli dell’anno scorso”, ha chiarito questa Organizzazione in una nota.

Per il suo direttore, è irresponsabile ridurre al minimo le enormi sfide per la salute e la perdita di vite umane causate da COVID-19 nonostante le riduzioni locali dell’inquinamento e il miglioramento della qualità dell’aria.

“Tuttavia, ora è il momento di considerare come utilizzare i pacchetti di stimolo economico per sostenere un passaggio a lungo termine verso pratiche commerciali e personali più rispettose dell’ambiente e del clima”, ha affermato Petteri Talas. Ha aggiunto che l’esperienza passata suggerisce che la riduzione delle emissioni durante le crisi economiche è seguita da un rapido aumento e che questa traiettoria deve essere modificata.

“Il mondo deve dimostrare la stessa unità e l’impegno per l’azione per il clima e ridurre le emissioni di gas a effetto serra che contengono la pandemia di coronavirus. La mancata mitigazione dei cambiamenti climatici potrebbe portare a maggiori perdite di vite umane e perdite economiche durante il decenni a venire “, ha detto.