Cos’è la Biodecodifica e la Riprogrammazione Cellulare

È una terapia mirata alla dispersione dei conflitti interni codificati (bioneuroemozione) a livello biochimico nel cervello in modo che si riproducano sotto forma di malattia. I pensieri spesso inconsci ripetuti ...

Cos'è la Biodecodifica e la Riprogrammazione Cellulare.

È una terapia mirata alla dispersione dei conflitti interni codificati (bioneuroemozione) a livello biochimico nel cervello in modo che si riproducano sotto forma di malattia. I pensieri spesso inconsci ripetuti continuamente nella nostra mente generano una cascata di reazioni biochimiche che a lungo termine generano uno squilibrio poiché si genera uno stato automatico di come ci sentiamo.

Pensare in modo sbagliato in modo abituale provoca cambiamenti nell’autoregolazione del corpo. Tutte queste informazioni sono alloggiate nella memoria cellulare e in ogni momento vengono nuovamente riprodotte, provocando un progressivo aumento dello stato di malattia ogni giorno. Il nostro stato neurologico è sempre influenzato dall’ambiente che ci circonda, ecco perché le reazioni automatiche si innescano come se una mano invisibile le stesse controllando perché incoscienti.

Come possiamo cambiare il nostro cervello.

Recenti studi di neuroscienze hanno dimostrato che possiamo cambiare il nostro cervello solo pensando correttamente e inducendo uno stato di tranquillità, perché possiamo cambiare le reti neurali del nostro cervello producendo pensieri e azioni coscienti per riprogrammare il nostro stato neurologico, in modo che, il cervello attraverso la sua capacità neuroplastica modifica lo stato di conflitto mentale ed emotivo e quindi arresta la malattia alla radice dalla sua stessa causa.

Come possiamo cambiare il nostro cervello.

Dentro di noi ci sono programmi inconsci, molti dei quali sono stati trasmessi geneticamente e altri che programmiamo noi stessi nel corso della nostra vita. Tutti questi programmi tendono a riprodurre conflitti comportamentali e fisici (malattia) il cui riconoscimento a livello cosciente riesce a trascenderli e quindi guarirli.

Come funziona la biodecodifica.

La biodecodifica funziona con la memoria genetica e la memoria cellulare, essendo in grado di elaborare eventi traumatici e dolorosi, conflitti affettivi, perdite, problemi emotivi, conflitti personali, in modo che la persona diventi profondamente e completamente consapevole della propria esistenza e della propria malattia e saper riconoscere il suo richiamo per riconoscere le parti che tieni ignorate, che ti sono sconosciute e che devi riconoscere per guarire e ritrovare la felicità.

Come funziona la biodecodifica.

“La tua salute esteriore è un riflesso della tua salute interiore”, l’alternativa è: sanare ed essere felice!