Come faccio a sapere se ho il Virus Influenza o il Virus Covid-19?

In questi tempi freddi, influenza e Covid sono all’ordine del giorno. Il motivo è semplice, entrambi i virus provocano il raffreddore e si trasmettono allo stesso modo: attraverso le [...] ..

Come faccio a sapere se ho il Virus dell'influenza o il virus Covid-19?

In questi tempi freddi, influenza e Covid sono all’ordine del giorno. Il motivo è semplice, entrambi i virus provocano il raffreddore e si trasmettono allo stesso modo: attraverso le goccioline dal naso e dalla bocca delle persone infette. Quindi non è strano sentire da amici e familiari che sono stati contagiati dal virus Covid-19 quando in realtà non lo è. La ricerca presso la School of Public Health dell’Università del Maryland ha stabilito che ogni malattia ha caratteristiche che possono essere facilmente identificabili, anche quando provengono dalla stessa catena virale.

Chiavi per differenziare il virus dell’influenza e il Covid-19

Lo studio condotto dal professor Coleman suggerisce che ci sono due criteri chiave che differenziano il virus dell’influenza da Covid-19 o sue varianti, e questi sono:

  1. Il tempo di sviluppo della malattia. Sebbene il contagio di entrambi avvenga allo stesso modo, nel caso dell’influenza la comparsa dei sintomi di solito si manifesta tra 1 e 4 giorni dopo aver contratto la malattia. Mentre, nel caso del Covid-19, il periodo di sviluppo va da 1 a 14 giorni.
  2. I sintomi. Anche se le varianti più recenti del Covid-19 generano sintomi comuni come tosse, affaticamento e dolori muscolari; Può essere differenziato dal classico quadro clinico dell’influenza attraverso il mal di gola. Questo perché l’irritazione della faringe è una caratteristica chiara del coronavirus, che si verifica raramente durante un comune raffreddore.

Il metodo definitivo

Gli esperti indicano che i test per Covid-19 sono il modo migliore per determinare il tipo di virus che hai, sia PCR che test rapidi da casa. Questo perché questo tipo di test è progettato per rilevare in modo specifico le proteine ​​del virus SARS-coV-2, quindi non rileverà il virus dell’influenza che causa l’influenza.

Kristen Coleman, professoressa assistente di ricerca presso la School of Public Health dell’Università del Maryland:

“Ci sono alcune farmacie e laboratori che offrono test per entrambi i virus contemporaneamente, che potrebbero aiutare non solo a scartare il tipo di virus ma anche a una rilevazione accurata”.

Inoltre, la vaccinazione può aiutare a ridurre la diffusione di entrambi i virus. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha confermato che è sicuro ricevere il vaccino antinfluenzale e i richiami contemporaneamente, quindi non c’è nulla che impedisca di utilizzare questo metodo insieme agli altri menzionati per evitare più infezioni in questi periodi.

Il caso influenza + Covid-19

Tuttavia, l’epidemia di fluron ha dimostrato che è possibile sviluppare entrambi i virus contemporaneamente; quindi, in tal caso, l’identificazione tra l’uno e l’altro sarebbe impossibile. Principalmente perché i sintomi e il tempo di sviluppo sarebbero diversi.

Kristen Coleman: “Una coinfezione di qualsiasi tipo può essere grave o peggiorare completamente i sintomi. Se i casi di influenza continuano ad aumentare, possiamo aspettarci di vedere più di questi tipi di coinfezioni virali nelle prossime settimane o mesi”.

In tal caso, è meglio prevenire ed evitare le infezioni virali in generale. Per questo, l’OMS raccomanda di mantenere le misure di distanziamento pertinenti, l’uso di maschere ben aderenti e il lavaggio frequente delle mani.