Scoperti più di 50 laghi sconosciuti sotto la calotta glaciale della Groenlandia

Un team di ricercatori guidati da Jade Bowling del Lancaster Environment Centre nel Regno Unito, ha scoperto 56 laghi subglaciali sconosciuti [...]

Scoperti più di 50 laghi sconosciuti sotto la calotta glaciale della Groenlandia.

Un team di ricercatori guidati da Jade Bowling del Lancaster Environment Centre nel Regno Unito, ha scoperto 56 laghi subglaciali sconosciuti in Groenlandia.

Secondo il portale EurekAlert, la scoperta porta a 60 il numero di laghi di queste caratteristiche sull’isola. Hanno una lunghezza tra 0,2 e 5,9 chilometri. Nell’articolo si evidenzia che sebbene questi specchi d’acqua siano più piccoli di quelli dell’Antartide, la scoperta è importante perché mostra che in Groenlandia sono più comuni di quanto si pensasse in precedenza.

Inoltre, aiutano a capire meglio dove viene prodotta l’acqua e come drena sotto la calotta di ghiaccio, il che influenza il modo in cui la lastra di ghiaccio probabilmente risponderà dinamicamente all’aumento delle temperature.

“I ricercatori hanno una buona conoscenza dei laghi subglaciali dell’Antartide, […] tuttavia, finora non si sapeva molto della distribuzione e del comportamento dei laghi sotto la calotta glaciale della Groenlandia“.

Stephen Livingstone, da parte sua, ha sottolineato che questi stagni “potrebbero fornire importanti obiettivi per l’esplorazione diretta al fine di cercare prove della vita”.

Leggi  Record immersione di 11 Km nella Fossa delle Marianne