GoCycle, Bici elettrica pieghevole, nuova e sofisticata

Non vi è dubbio che le biciclette elettriche sono diventate una delle opzioni di locomozione più vendute al momento. Una ...

GoCycle, Bicicletta elettrica pieghevole, nuova ekike sofisticata.

Non vi è dubbio che le biciclette elettriche sono diventate una delle opzioni di locomozione più vendute al momento. Una situazione che è stata favorita principalmente dalla ricerca di alternative di viaggio urbano che evitano l’uso dei sistemi di trasporto pubblico, anche come misura del distanziamento sociale per prevenire la diffusione del coronavirus COVID-19.

Una società del settore che potrebbe beneficiare di questa situazione è Gocycle, fondata da Richard Thorpe, un ex ingegnere di progettazione automobilistica della McLaren che ha lanciato Gocycle GXi, una bicicletta elettrica che unisce le prestazioni del G3, il modello di punta dell’azienda. La capacità di piegatura in 10 secondi del modello GX è stata lanciata l’anno scorso.

Un aspetto notevole del GXi rispetto al suo predecessore GX si riflette nell’elettronica a 3 velocità, una funzionalità presa in prestito dal G3 che rende possibile lo spostamento predittivo, una funzione integrata per sostituire il cambio manuale Shimano Nexus integrato nel GX, che funziona il più delle volte abilmente nella transizione da una marcia superiore o inferiore come richiesto.

Altri aspetti che danno alla GXi la notorietà sono le luci di marcia diurna e le gomme, oltre al kit di luci Supernova opzionale, che fornisce una luminosità intensa e, quindi, un’ottima illuminazione notturna, anche in situazioni in cui è necessario viaggiare sentieri nella completa oscurità.

Quando si tratta della direzione della GXi, le sue prestazioni sono un po’ traballanti, ma offrono prestazioni migliori rispetto alla maggior parte delle bici pieghevoli da 20 pollici.

Aggiunto a questo, il manubrio GXi ha punti illuminati che indicano il livello della batteria, la selezione delle marce, l’assistenza di potenza, tra gli altri.

GoCycle, Bicicletta elettrica pieghevole, nuova ekike sofisticata.

Per quanto riguarda la batteria GXi, è stata installata in modo discreto all’interno del telaio in alluminio idroformato, offrendo un’autonomia fino a 80 km e un tempo di ricarica di 4 ore.

In questo senso, GXi ha un caricabatterie rapido, che viene integrato con una ventola che può essere un po’ rumorosa, un aspetto che può rappresentare un problema nel caso in cui sia necessario caricare la batteria nel soggiorno.

Inoltre, nel GXi avrai un acceleratore, anche se questo funziona solo nella modalità per gli Stati Uniti e non può essere utilizzato quando si trova nella posizione di arresto.

Opzionalmente, il GXi ha elementi aggiuntivi che possono essere acquistati per renderlo un’ebike da viaggio professionale, come il parafanghi, un cestino anteriore e il kit di illuminazione Supernova, un set che si aggiunge al prezzo base di 4199 euro, dà il GXi un costo finale di 4730 euro.

Se vuoi maggiori informazioni su questo e altri modelli di ebike Gocycle, puoi farlo seguendo questo link.