Fenomeni inspiegabili: Cosa succede al Rancho Skinwalker?

Un sito misterioso: Skinwalker Ranch è un luogo dove antiche leggende, la presunta presenza di UFO e altri misteri fanno parte della sua storia. All’inizio degli anni ’30, la [...] ..

fenomeni inspiegabili rancho skinwalker

Un sito misterioso: Skinwalker Ranch è un luogo dove antiche leggende, la presunta presenza di UFO e altri misteri fanno parte della sua storia. All’inizio degli anni ’30, la coppia Kenneth ed Edith Myers fondarono lo Skinwalker Ranch nello Utah nord-occidentale. Presto la proprietà iniziò a diffondersi ed i Myer affittarono alcuni appezzamenti ad altri allevatori per allevare il bestiame. Per molti anni non è successo nulla di strano in questo territorio.

Tuttavia, la misteriosa storia di questo luogo è cambiata dopo il 1994, quando il ranch è stato acquistato da Terry e Gwen Sherman, che si sono trasferiti lì con i loro due figli. Alcuni anni dopo il suo arrivo, apparve un articolo di giornale, The Desert News, che è considerato il documento fondante della leggenda paranormale di Skinwalker Ranch.

Gli Sherman hanno vissuto diversi strani eventi dal loro arrivo su Skinwalker: cerchi di erba schiacciata e avvistamenti di luci nel cielo. Ma la cosa più inquietante di tutte era la grande quantità di bestiame che si svegliava morto o mutilato nei corraloni.

Un paio di volte sono state trovate mucche con i buchi negli occhi. In aggiunta a ciò, c’era uno strano e pungente odore chimico che fluttuava intorno al sito.

E non è tutto: Terry e Gwen hanno avvistato la presenza di creature che non corrispondevano a nulla che conoscessero nel mondo reale. In un’occasione videro una specie di lupo che, oltre ad attaccare il loro bestiame, lasciava dietro di sé un cattivo odore.

Qualche tempo dopo hanno segnalato la presenza di una creatura bipede simile a Bigfoot nel ranch, nonché di una bestia ‘molto muscolosa’ con ‘capelli rossi e ricci e una coda folta’, secondo la testimonianza della coppia.

ranch Skinwalker sotto nuova indagine

L’entrata in scena Robert Bigelow

Robert Bigelow è uno dei protagonisti della storia del ranch Skinwalker e della famiglia Sherman. Era un miliardario interessato ai problemi dell’ufologia. Quando ha letto la storia degli Sherman su The Desert News, ha deciso di esaminare cosa era successo.

Bigelow era il leader di un gruppo di ricerca chiamato National Institute for Discovery Science (NIDS), un “istituto scientifico dedicato allo studio di fenomeni aerei, mutilazioni animali e altri fenomeni anomali correlati”, nelle sue parole.

L’uomo d’affari acquistò il ranch dagli Sherman e trasferì immediatamente la sua squadra a Skinwalker. Ben presto, la proprietà fu riempita di sofisticate apparecchiature 24 ore al giorno per monitorare l’attività paranormale del luogo… e non ci volle molto per scoprirlo.

I ricercatori di Skinwalker hanno visto luci nel cielo, la presenza di animali dagli occhi gialli non identificabili e la morte selvaggia di una mucca che è stata trovata sventrata. La cosa più inquietante di tutte, non c’era sangue intorno alla mucca.

I NIDS alla fine si sono sciolti nel 2004, ma Robert Bigelow è rimasto legato alla storia del ranch.

La storia continua

Alcuni anni dopo, Bigelow ricevette una lettera da un alto funzionario dell’Agenzia di intelligence della difesa degli Stati Uniti. Questa persona era curiosa delle indagini al ranch ed è stata invitata a visitare il ranch.

Lì, secondo i testimoni, il funzionario della DIA ha incontrato un oggetto multicolore mutaforma che fluttuava davanti a lui prima di scomparire rapidamente.

Si ipotizza che questa visita abbia influenzato la creazione dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program (AATIP) della DIA. Questo corpo è stato avviato lo stesso anno dal leader della maggioranza al Senato Harry Reid, che era un amico di Robert Bigelow.

L’AATIP è stato incaricato di indagare su argomenti come wormhole, tecnologia di trasmissione a curvatura, UFO e altri fenomeni inspiegabili.

Questa agenzia ha pubblicato un documento di quasi 500 pagine chiamato “Rapporto dei dieci mesi”, che descriveva in dettaglio numerosi casi di fenomeni aerei inspiegabili. Ha persino descritto lo Skinwalker Ranch come un “possibile laboratorio per studiare altre intelligenze e possibili fenomeni interdimensionali“.

L’AATIP è stato sciolto nel 2012, in un mare di polemiche e critiche sul suo vero obiettivo.

Il ranch Skinwalker sotto nuova indagine

La storia di Robert Bigelow al ranch Skinwalker si è conclusa nel 2016, ma qualcuno è entrato nella staffetta per continuare a scavare negli strani eventi del luogo: Brandon Fugal, un altro miliardario interessato ai fenomeni paranormali.

Fugal, insieme all’astrofisico Dr. Travis Taylor e ad altri scienziati, ha scavato in profondità in questa enigmatica distesa di terra. In uno degli scavi, il dottor Taylor ha subito ustioni da radiazioni.

Al ranch continuano a verificarsi eventi insoliti, come il malfunzionamento della tecnologia, gli avvistamenti di UFO e la scoperta di caverne sotterranee.

Oltre alla storia del ranch degli Skinwalker, è necessario approfondire un altro aspetto fondamentale: i sinwalker e la loro mitologia.

Chi erano gli skinwalker?

leggenda skinwalker

Sono una specie di malvagi stregoni della comunità nativa Navajo. Secondo la leggenda, gli skinwalker hanno la capacità di trasformare o impossessarsi di animali e persone.

I racconti di skinwalker li descrivono come mostruosi coyote, lupi e orsi estremamente potenti che sono quasi impossibili da uccidere. Anche se un proiettile o un coltello strofinato con cenere bianca possono essere sufficienti per danneggiarli, secondo le leggende.

La presunta relazione tra gli skinwalker e il ranch deriva da un antico conflitto tra i Navajo e gli Ute, che vivevano vicino al ranch. Sondra Jones, autrice di Being and Becoming Ute, “I Navajo erano persone più aggressive, prendevano schiavi, avevano schiavi Ute”. Secondo la leggenda locale, una disputa territoriale portò i Navajo a maledire la terra e a liberarvi gli skinwalker.