Quanto dura un giorno su Venere? Ecco la risposta esatta degli scienziati

Un team di ricercatori guidato dall’Università della California a Los Angeles ha determinato la durata esatta di una giornata su Venere, l’inclinazione del suo asse e le dimensioni del [...] ..

Quanto dura un giorno su Venere? Ecco la risposta esatta degli scienziati

Un team di ricercatori guidato dall’Università della California a Los Angeles ha determinato la durata esatta di una giornata su Venere, l’inclinazione del suo asse e le dimensioni del suo nucleo, grazie ai rimbalzi radar esercitati sulla superficie del pianeta negli ultimi 15 anni anni. I risultati sono stati pubblicati giovedì sulla rivista Nature Astronomy.

Le nuove misurazioni radar mostrano che un giorno medio su Venere dura 243,0226 giorni terrestri, che è circa i due terzi di un anno terrestre. La velocità di rotazione di questo pianeta cambia sempre, il che significa che un valore misurato in una volta sarà leggermente superiore o inferiore a un valore precedente. Il team ha stimato la durata di una giornata da ciascuna delle singole misurazioni e ha osservato differenze di almeno 20 minuti.

“Venere è il nostro pianeta gemello e tuttavia queste proprietà fondamentali sono rimaste sconosciute”, ha detto Jean-Luc Margot, professore di scienze della terra e direttore della ricerca.

I risultati rivelano anche che Venere si inclina su un lato esattamente di 2,6392 gradi, mentre la Terra si inclina di circa 23 gradi. Sulla base delle misurazioni della rotazione, il team di ricercatori ha anche calcolato che il nucleo del pianeta ha un diametro di circa 3500 chilometri, abbastanza simile a quello della Terra, sebbene non sia ancora possibile dedurre se sia liquido o solido.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Secondo gli scienziati, la Terra e Venere hanno molto in comune: entrambi i pianeti rocciosi hanno quasi le stesse dimensioni, massa e densità, sebbene, come mostrano queste misurazioni, si siano evoluti in percorsi radicalmente diversi. “La maggior parte delle volte otteniamo alcuni dati. Ma è insolito per noi ottenere tutti i dati che speriamo di ottenere”, ha affermato Margot. Nonostante le sfide, la squadra sta andando avanti e ha puntato gli occhi su due lune di Giove: Europa e Ganimede.