CoronaVirus, aumentano morti e infetti. Primo caso in Spagna

Altre 45 persone sono morte nella provincia cinese di Hubei a causa del coronavirus 2019-nCoV dal 30 gennaio, secondo quanto ...

Coronavirus, aumentano morti e infetti. Primo caso in Spagna.

Altre 45 persone sono morte nella provincia cinese di Hubei a causa del coronavirus 2019-nCoV dal 30 gennaio, secondo quanto riferito dalle autorità locali sulla televisione di stato e confermato da un comunicato diffuso da Reuters. Inoltre, sono stati confermati 1347 casi di infezione da virus mortale. Pertanto, nell’entità ci sono attualmente 7153 contagiati. Con queste 45 nuove vittime, il bilancio provvisorio dell’epidemia di coronavirus sale a 258.

Aumentano gli infetti in Germania e primo caso conclamato in Spagna.

Intanto in Germania, è stato confermato un settimo caso di infezione da coronavirus 2019-nCoV. Questo è il figlio di 5 anni di un uomo impiegato in un’azienda in Baviera, dove anche altri cinque lavoratori sono stati infettati e sia il minore che gli altri pazienti sono in condizioni stabili.

Il ministero della Sanità della Baviera ha spiegato che si tratta di un primo contagio tra familiari.

Primo caso conclamato in Spagna. “Dopo le 22:00 di venerdì, il Centro nazionale di microbiologia […] ha confermato un caso del coronavirus rilevato in Spagna”, ha affermato il Centro Nazionale di Microbiologia (CNM). È stato riferito che la persona infetta è un tedesco che vive a La Gomera (Isole Canarie). “Il paziente è ricoverato e isolato in un ospedale sull’isola”, ha detto il CNM. L’età dell’infezione è sconosciuta, ma è noto che fa parte di un gruppo di cinque persone che erano sotto osservazione per aver “contattato in Germania un paziente con diagnosi” con il 2019-nCoV. Il National Center for Microbiology ha anche riferito che sabato si terrà una “riunione ministeriale di valutazione e monitoraggio del coronavirus”.