Come creare un frigorifero per verdure senza usare energia elettrica

È la "Green Box", un'invenzione innovativa a basso costo che ti consente di conservare frutta, verdura e uova per molto più tempo....

Come creare un frigorifero per verdure senza usare energia elettrica.

Come sfruttare le risorse energetiche e ridurre al minimo le emissioni di gas a effetto serra. Come risparmiare denaro e vivere con cibi sani e ben conservati. Per raggiungere questo obiettivo, creiamo un frigorifero per frutta e verdura, che non usa energia elettrica per raffreddarsi: ecco a voi la “Green Box“.

Realizzata in legno multistrato fenolico altamente resistente all’umidità, la “scatola verde” è molto leggera in modo che chiunque possa manipolarla per localizzarla dove vuole. Contiene un totale di 20 kg di verdure e può essere utilizzata con qualsiasi clima. Può essere posizionata in cucina o in qualsiasi luogo ventilato che non sia esposto al sole diretto.

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, oltre il 40% della produzione alimentare viene perso prima di essere consumato e lo stesso viene perso nelle nostre case. Questo perché o acquistiamo più del necessario e quindi si marcia prima di consumarlo, oppure lo dimentichiamo prima di tirarlo fuori. Altri si perdono per congelamento estremo.

Frutta e verdura non vanno in frigorifero perché il freddo le danneggia. Gli unici alimenti che hanno bisogno di freddo sono carne, pesce, latte e loro derivati. La sfida del futuro è ottenere un piccolo cambiamento nelle abitudini della popolazione: non mettere tutto nel frigorifero quando arriviamo dal fare la spesa.

Senza contare poi il danno ambientale che l’immondizia generata dallo spreco alimentare produce nelle discariche gas metano, la principale causa dei cambiamenti climatici a causa dell’effetto serra e dell’elettricità che non risparmiamo.

Crediamo che tutte le famiglie dovrebbero avere una Green Box in casa. Ma non solo, anche ristoranti, scuole e ovunque vengano conservati frutta e verdura per cucinare. Una nuova esperienza in cucina come le verdure appena raccolte, utilizzando questo sistema che garantisce di conservarle per più di 2 settimane.

Come conservare le verdure senza usare il freddo

Viene fatto usando l’interazione tra le stesse verdure (allelopatia), sabbia e acqua, senza usare elettricità.

Uova, frutta e tuberi

Le uova, nonostante il loro guscio sembri avere una superficie impermeabile, ha milioni di pori e nel frigorifero assorbono odori e altre sostanze che possono modificarne il gusto.

I frutti rilasciano gas etilenico che, a moderato contatto, ritarda la generazione di germogli sulla superficie di patate, patate dolci e tuberi in generale, inibendo la maturazione.

Verdure carnose

I pomodori, le zucchine, i peperoni, le melanzane, i cetrioli, broccoli, fagiolini o asparagi ecc, che nella loro composizione hanno molta acqua, ed è la perdita di quell’umidità che la rovina, diventano ruvidi e perdono la loro consistenza. Sostituiamo quella perdita d’acqua inumidendola con una fonte d’acqua.

Radici sullo stelo

Nel piano inferiore posizioniamo cipolle, finocchi, barbabietole, e solo con i peli delle radici sepolti, senza esporle al contatto con l’aria, la sabbia non ha bisogno di essere umida.

Citrici

Posizioniamo gli agrumi separatamente perché la quantità di etilene rilasciata da questi tipi di frutti, essendo vicina ad altri frutti, accelererebbe il loro processo di maturazione.

Radici corte e foglie lunghe

La particolarità di questa specie è che l’aria le corrompe, rimuovendo la sua consistenza e la sua perdita di umidità con la sua fermezza. Barbabietola, ravanello, cipolla verde, sedano, porro, ecc. Queste verdure le preserveremo dall’aria e ci riusciremo seppellendole, tutto il corpo della radice viene sempre seppellito.

Radici più lunghe

Queste radici vanno con più sabbia per coprirle nella loro interezza e sono la carota, la radicheta, il ravanello che vanno con tutto il loro corpo sepolto.

La Green Box è ideale per le aree in via di sviluppo e dove non c’è luce elettrica. Inoltre il suo prezzo è un quarto del prezzo di un normale frigorifero e dove l’accesso all’elettricità costantemente e continuamente è un lusso in molti paesi. Nel mondo, in molti luoghi, l’elettricità non esiste, ma può anche essere utilizzata nelle catastrofi umanitarie per aiutare le persone più bisognose.