Ayahuasca: Terapia alternativa e Portale dimensionale

Ogni giorno in Occidente si parla sempre più di terapie alternative basate sull’uso di sostanze psicoattive. L’uso di piante, sostanze ...

Ayahuasca: Terapia alternativa e Portale dimensionale.

Ogni giorno in Occidente si parla sempre più di terapie alternative basate sull’uso di sostanze psicoattive. L’uso di piante, sostanze prodotte da animali, o alcune preparazioni in contesti tradizionali, è sempre più diffuso negli spazi urbani e da persone al di fuori delle culture tradizionali.

Uno di questi è l’ayahuasca. Queste sono bevande della regione amazzonica. A seconda di dove viene prodotto, il tipo specifico di preparazione, le piante che usano, ecc, cambiano il loro nome: ci sono ayahuasca, yagé, nishi cobin, tra gli altri. Tuttavia, funzionano tutti più o meno allo stesso modo: sono bevande che infondono piante con un alto contenuto di dimetiltriptamina (DMT) e altre che hanno inibitori delle monoamino ossidasi (MAO).

Una delle varietà più conosciute è tipica dell’Amazzonia brasiliana, in cui vengono decotti la banisteriopsis caapi (titolare dell’IMAO) e la psychotria viridis (concentrata in DMT). L’unico modo per ottenere gli effetti della DMT attraverso il tratto digestivo è inibendo la monoamino-ossidasi, poiché questi enzimi distruggono la DMT molto prima che venga metabolizzata.

È sorprendente che tra le culture indigene dell’Amazzonia, dove ci sono letteralmente migliaia di diverse varietà di piante, hanno scoperto che mescolando due di loro in un’unica infusione, si potrebbe passare ad altre dimensioni, secondo la loro visione del mondo.

Ayahuasca: Terapia alternativa e Portale dimensionale.

La prima volta che si ipotizzava che gli effetti dell’ayahuasca fossero causati dalla mescolanza di DMT e IMAO fu nel 1968. Furono Holmstedt e Lindgren, pionieri dell’indagine sull’ayahuasca, a segnalarlo.

L’uso di queste bevande tra le culture amazzoniche di Brasile, Perù, Venezuela, Ecuador, Colombia e Bolivia, è antico. Gli sciamani amazzonici hanno collocato questa bevanda su un piano centrale della sua struttura rituale. Gli effetti della DMT, una sostanza attiva dell’ayahuasca, sono tra i più potenti conosciuti nell’universo della droga psichedelica, quindi se decidi di usarla, è importante essere ben informati sugli effetti che ci si può aspettare.

In Messico, l’ayahuasca si trova in una zona ambigua della legge, poiché la preparazione in quanto tale non è punibile dalla legge. Per questo motivo, ci sono diversi centri e persone che svolgono cerimonie con l’ayahuasca, tuttavia la DMT è vietata, quindi è un altro esempio che mostra quanto incoerenti siano le nostre politiche sui farmaci.