Australia: incendi devastanti nell’area naturale Blue Mountains

Oltre il 10% dei parchi nazionali dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud sono stati distrutti dagli incendi boschivi ...

Australia: incendi devastanti nell'area naturale Blue Mountains.

Oltre il 10% dei parchi nazionali dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud sono stati distrutti dagli incendi boschivi di questa stagione, tra cui il 20% dell’area naturale delle Blue Mountains, patrimonio dell’umanità, secondo i dati forniti a The Guardian Australia da fonti del governo locale.

Il direttore esecutivo del Consiglio per la conservazione della natura, Chris Gambian, ha confessato che la perdita di foreste dagli incendi dal 1° luglio equivale a 800 mila ettari, su un totale di 1,9 milioni di ettari. Il fatto significa che la conservazione della terra sarebbe ora “più importante che mai”, ha detto Gambian.

Sono state colpite 12 delle 28 riserve del patrimonio mondiale del Nuovo Galles del Sud.

Allo stesso tempo, un ecologo del Consiglio ha lamentato il danno causato dall’incendio nella zona del patrimonio mondiale della foresta pluviale del Gondwana nel nord dello stato, definendolo “tragedia globale” e “crisi assoluta”.

Da parte sua, una portavoce del Dipartimento di Pianificazione, Industria e Ambiente, dello stato ha spiegato che le condizioni ambientali, unite ai venti forti e alla bassa umidità, rendono gli incendi un compito “estremamente difficile e pericoloso”.

Gli incendi boschivi in Australia si registrano ogni anno e raggiungono il picco durante l’estate dell’emisfero australe, ma quest’anno sono iniziati presto, dopo un inverno insolitamente mite e secco. I dati mostrano che dal 2000/2001 non si era visto nulla di simile nell’area.