12000 Satelliti invieranno Segnali 5G sulla Terra: siamo in pericolo?

L’integrazione dei satelliti 5G consentirà di estendere la copertura di questa tecnologia a qualsiasi parte del mondo, sebbene ci siano ...

12000 Satelliti invieranno Segnali 5G sulla Terra: siamo in pericolo?

L’integrazione dei satelliti 5G consentirà di estendere la copertura di questa tecnologia a qualsiasi parte del mondo, sebbene ci siano ancora molti dubbi sui rischi per la salute umana.

Anche se molte organizzazioni e scienziati diversi hanno avvertito quanto possa essere pericolosa la tecnologia 5G, sembra che l’elite mondiale sia determinata (come all’epoca della scoperta del carbone e del petrolio) a voler infestare con tale radiazione tutto il pianeta. Il fatto è che migliaia di satelliti saranno mandati in orbita nei prossimi giorni per iradiare il mondo con la tecnologia 5G.

Il principale responsabile di questo massivo lancio in orbita è l’azienda di Elon Musk SpaceX, che trasporta i satelliti che diventaranno operativi entro il 2020. I primi 120 satelliti che saranno lanciati, fanno parte di una flotta di 12000 per saranno sopra le nostre teste nel corso del decennio.

SpaceX ha ricevuto la licenza dalla Federal Communications Commission degli Stati Uniti . Ogni satellite avrà una potenza di radiazione fino a cinque milioni di watt, con lo scoop di fare una “globale internet gratuita“.

Fermare l’implementazione del 5G sulla Terra.

Arthur Firstenberg è lo scienziato che sta informando il mondo di quanto sta accadendo. Egli stesso ha organizzato un appello internazionale per fermare l’implementazione del 5G sulla Terra e nello Spazio.

Finora, la richiesta di fermare questa tecnologia, che, oltre ad essere dannosa per la salute, ha anche dimostrato di influenzare il cervello per il controllo della mente, è stata firmata da duemila scienziati, millequattrocento medici, quattromila ingegneri, duemiladuecento infermieri, duemilacinquecento psicologi, dodicentodue organizzazioni.

Centomila persone e organizzazioni in centottantasette paesi diversi.

12000 Satelliti StarLink invieranno Segnali 5G sulla Terra: siamo in pericolo?

Firstenberg assicura che il 20 maggio, la compagnia spaziale di Space X di Elon Musk, ha lanciato i primi sessanta satelliti chiamati “Starlink” nell’orbita bassa del nostro pianeta. I satelliti sono stati inviati dal Kennedy Space Center in Florida su un razzo Falcon 9.

Elon Musk ha dato l’annuncio del lancio e la sua intenzione è quella di condurre sei lanci durante 2019, ciascuna con sessanta satelliti in totale. E quando le prime 420 satelliti sono in orbita, questi verrarnno attivati e si comincerà a fornire un servizio globale 5G ai primi clienti di SpaceX. Questo potrebbe accadere per la fine di quest’anno.

Potenza irradiata effettiva fino a cinque milioni di watt.

SapceX punta ad avere i suoi razzi per trasportare circa 120 satelliti in orbita dal 2020 e completare la loro flotta pianificata di 12000 satelliti in appena un decennio. La licenza SpaceX della Federal Communications Commission negli Stati Uniti consente a ciascun satellite di inviare una potenza irradiata effettiva fino a cinque milioni di watt.

Gli avvertimenti contro il 5G si stanno accumulando e sembra che nessuno stia prestando attenzione a questo pericoloso atto globale.

Cosa ne pensi? Commenta l’articolo sul fondo e condividilo con i tuoi amici.