Il segreto della rete 5G: un rischio per l’umanità

Ancora prima che il suo utilizzo venga consolidato, è emerso un nuovo concetto chiamato rete 5G o tecnologia 5G. Ma cosa [...]

Il segreto della rete 5G: un rischio per l'umanità.

Ancora prima che il suo utilizzo venga consolidato, è emerso un nuovo concetto chiamato rete 5G o tecnologia 5G. Ma cosa significa questa nuova generazione di comunicazioni tra apparati mobili?

Molti di noi sarebbero tentati di rispondere alla domanda con una semplice affermazione: “5G è un’evoluzione delle comunicazioni”, qualcosa come “un modello evoluto rispetto al precedente e che ora include molte più funzionalità”. Ecco, avremmo lasciato il pantano in modo elegante, a malapena per dire qualcosa.

La cosa divertente è che, in realtà, non daremmo una risposta così sbagliata, e ancor meno se pensiamo dal punto di vista di un utente normale.

Di fatto, una delle caratteristiche principali della nuova generazione di comunicazioni mobili 5G sarà che la velocità di trasmissione dei dati sarà moltiplicata per 100. Sì, per 100! Qualcuno si è fermato a pensare ai servizi che potrebbero essere forniti a quelle velocità? Molte domande verrebbero in mente.

Con una latenza molto bassa potremmo interagire con veicoli autonomi in tempo quasi reale – supponendo che 1 millisecondo sarebbe accettabile per la sicurezza dell’interazione – potremmo interconnettere con sale operatorie o dispositivi medici per effettuare interventi chirurgici e una lunga lista di altre opzioni.

Il segreto della rete 5G: un rischio per l'umanità.

Se aggiungiamo che il 5G difficilmente soffrirebbe di cadute – con una disponibilità del 99,999% – o che avrebbe una copertura globale, o anche che ridurrebbe il consumo di energia della rete del 90%, alcuni direbbero che questa è la “panacea” delle comunicazioni.

Ma – tutta l’innovazione ha sempre un “ma” – Paesi come il Belgio e la Svizzera stanno studiando i rischi per la salute che possono causare l’installazione di reti 5G: Bruxelles ha deciso di dare uno STOP considerando l’inquinamento elettromagnetico.

Leggi  Neve verde in Russia, stupore tra gli abitanti

In questo modo è diventata la prima città a interrompere il suo sviluppo. Céline Fremault, ministro del paese, ha dichiarato in un’intervista che non possono accettare questa tecnologia “se gli standard di radiazione, che dovrebbero proteggere i cittadini, non sono rispettati“.

Nel frattempo però, Satelliti Tecnologia 5G sono stati lanciati in orbita … per cucinare l’umanità con Radiazione Microonde?