Perchè le zanzare pungono più a te che ad altre persone

Se ti sei mai chiesto perché questi fastidiosi insetti ti cercano più di altri, qui puoi trovare alcune risposte. Quelle che chiamiamo zanzare sono in realtà diverse specie di [...] ..

Perchè le zanzare pungono più a te che ad altre persone

Se ti sei mai chiesto perché questi fastidiosi insetti ti cercano più di altri, qui puoi trovare alcune risposte. Quelle che chiamiamo zanzare sono in realtà diverse specie di insetti alati della famiglia dei Culicidae. Oltre alle caratteristiche genetiche e morfologiche che condividono, quasi tutti i culicidi hanno in comune la necessità che le femmine si nutrano del sangue di altri animali, per i quali possiedono un organo orale che serve a mordere e succhiare il sangue.

Indubbiamente questo è uno dei motivi per cui riteniamo che le zanzare siano molto fastidiose: inoltre ci fanno passare notti terribili con il loro fastidioso ronzio. Anche se non è il peggio: alcune specie di zanzare sono vettori di malattie, cioè il loro morso è portatore di microrganismi patogeni come la dengue, la malaria o la febbre gialla. Quindi non solo i loro morsi sono fastidiosi, ma possono rappresentare un rischio per la salute, motivo per cui generalmente ci piace evitarli.

Ma forse ti sei reso conto che a volte quando sei con più persone, le zanzare attaccano solo te e non altre, perché succede?

Hai una temperatura corporea confortevole per le zanzare

Diversi studi dimostrano che le zanzare possono rilevare la temperatura del nostro corpo, poiché questa influisce sulla quantità di vapore acqueo che si trova vicino alla nostra pelle. E così, a seconda che la nostra temperatura sia piacevole per loro, con o senza puntura. Poiché la nostra temperatura corporea non è completamente omogenea, ciò potrebbe spiegare non solo perché una zanzara punge te e non altre persone, ma anche perché sceglie determinate parti del tuo corpo come bersaglio.

Emetti più anidride carbonica quando respiri

Tutti gli esseri viventi che hanno la respirazione aerobica emettono anidride carbonica quando espiriamo. Ma la quantità di CO2 che espiriamo varia a seconda della nostra attività fisica: ad esempio, dopo l’attività fisica, emettiamo più anidride carbonica. Ci sono studi che dimostrano che diverse specie di zanzare hanno la capacità di rilevare la quantità di CO2 che emettiamo, il che può farle sentire più attratte dal mordere qualcuno rispetto ad altre persone.

L’odore del tuo corpo è più attraente per le zanzare

Anche se non te ne accorgi, o cerchi di negarlo, o lo nascondi con il tuo deodorante: la tua pelle ha un odore particolare, proprio come tutti gli esseri umani. Ciò ha reso l’umanità intera, come specie, uno dei piatti preferiti dalle zanzare: in genere a loro piace l’odore delle persone, di tutte.

Certo, l’attività fisica o il tempo possono influenzare maggiormente la tua sudorazione e la tua pelle emettendo più composti aromatici e questo a volte può farti preferire dalle zanzare alle altre. Ma, in generale, il tuo odore corporeo è determinato dai tuoi geni, quindi se tuo padre o tua madre vengono morsi di più dalle zanzare, significa che è molto probabile che sarai anche tu il loro piatto preferito.

Hai bevuto alcolici

Sembra anche che qualcosa che rende il tuo odore corporeo più attraente, almeno per le zanzare, sia che bevi alcolici. Anche se per te non è molta quantità, è possibile che questi piccoli insetti alati siano più bravi a rilevare che hai bevuto una birra rispetto a qualsiasi etilometro della polizia 🙂

Sei incinta

Questo non succede a tutti, o sempre, ma è qualcosa che fa parte della saggezza popolare: che le donne incinte siano più suscettibili alle punture di zanzara. E sembra che questa conoscenza empirica non sia così lontana dalla realtà, poiché sono stati fatti studi che dimostrano che è vero.

Questo potrebbe essere spiegato perché durante la gravidanza la temperatura corporea è più alta e viene espirata anche più CO2. Ovviamente speriamo sia per questo e in questo caso che non abbia nulla a che fare con il consumo di alcolici.

Per concludere:

Ma non fidarti di te stesso: se sei umano sarai esposto sempre alle punture delle zanzare! Quindi ogni volta che ti trovi in ​​un luogo dove sai che esiste il rischio, usa un repellente: in questo modo non solo eviterai il fastidio del loro ronzio e punture, ma qualsiasi altra malattia che possono trasmetterti.