Video 3D mostra in dettaglio la struttura del SARS-CoV-2

Gli specialisti hanno fatto affidamento sulla ricerca scientifica sui coronavirus per costruire fino ad oggi il modello più accurato del microrganismo responsabile del Covid-19....

Video 3D mostra in dettaglio la struttura del SARS-CoV-2.

Lo studio di visualizzazione biomedica di Visual Science ha creato un modello tridimensionale con dettagli scientificamente accurati del virus SARS-CoV-2 e catturato ogni struttura del nuovo coronavirus in video con un livello di risoluzione atomica.

Al fine di creare la rappresentazione 3D, i biologi molecolari e gli specialisti computazionali si sono basati sulla ricerca scientifica sulla struttura dei coronavirus e hanno anche ricevuto il consiglio di specialisti in virologia. In questo modo, hanno costruito fino ad oggi il modello più accurato del microrganismo responsabile di covid-19.

Gli sviluppatori hanno spiegato che la forma dei coronavirus può variare, ma che sono generalmente ovali o di forma più o meno sferica e lunghi tra 50 e 150 nanometri, circa un millesimo dello spessore di un capello umano. .

Le immagini mostrano la particella virale con le sue glicoproteine ​​incorporate nella membrana, che le conferiscono la forma di una corona. Lungo la superficie sono presenti le proteine ​​di picco, utilizzate dal virus per attaccare e fondersi con la cellula ospite nella fase iniziale dell’infezione.

Gli sviluppatori hanno utilizzato colori brillanti per evidenziare le proteine ​​codificate dal genoma virale, mentre i toni di grigio corrispondono alle strutture prese dal virus da una cellula ospite.

In questo senso, l’animazione sottolinea la natura parassitaria del coronavirus che sta colpendo milioni di persone in tutto il mondo.

“Il modello riflette l’attuale comprensione degli scienziati sull’architettura del virus”, afferma Ivan Konstantinov, fondatore e direttore di Visual Science. Come spiega, la rappresentazione mostra “i picchi proteici superficiali che interagiscono con i recettori delle cellule umane” quando si verifica un contagio.

Da parte sua, professore presso il Dipartimento di microbiologia e immunologia della Columbia University di New York, Vincent Racaniello ritiene che “queste magnifiche immagini” miglioreranno la nostra comprensione delle particelle virali. Questo lavoro fa parte del progetto della società, che comprende modelli di HIV, influenza A / H1N1, Ebola, papilloma e virioni Zika.