Uomo cade nel cratere del vulcano Kilauea dopo aver saltato la ringhiera di sicurezza

Un uomo di 32 anni è stabile dopo essere caduto nel cratere del vulcano Kilauea alle Hawaii, uno dei più attivi...

Uomo cade nel cratere del vulcano Kilauea dopo aver saltato la ringhiera di sicurezza.

Un uomo di 32 anni è stabile dopo essere caduto nel cratere del vulcano Kilauea alle Hawaii, uno dei più attivi al mondo, dopo aver saltato la ringhiera di sicurezza perché voleva vedere meglio il bordo.

Il turista ha perso l’equilibrio ed è caduto per 21 metri, rimanendo gravemente ferito. In una dichiarazione, una persona responsabile del Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii ha avvertito che i visitatori non dovrebbero mai superare le barriere di sicurezza, specialmente attorno a confini pericolosi e

instabili.

L’ultimo record di una caduta fatale sul vulcano è stato nell’ottobre 2017, dopo di che le autorità hanno affermato che saltare le barriere e entrare in aree chiuse può causare gravi lesioni o la morte.

Nel maggio 2018, il Kilauea ha avuto una eruzione importante, gettando ceneri ad oltre 9000 metri di altezza, costringendo la popolazione ad evacuare e lasciando impressionanti immagini di colate laviche. È il più attivo dei cinque grandi vulcani dell’arcipelago hawaiano.


Scritto da Redazione Breaking News, Aggiornato a lunedì 6 Maggio 2019, Pubblicato in Attualità