Tsunami, sfiorata catastrofe in un parco acquatico in Cina

Almeno 44 persone sono rimaste ferite nel parco di divertimenti acquatico Yulong Shuiyun nella città di Longjing in Cina. Il South [...]


Tsunami, sfiorata catastrofe in un parco acquatico in Cina.

Almeno 44 persone sono rimaste ferite nel parco di divertimenti acquatico Yulong Shuiyun nella città di Longjing in Cina. Il South China Morning Post riferisce che un errore nel sistema meccanico ha generato uno “tsunami” in una delle piscine delle strutture. Cinque persone rimangono ricoverate in ospedale per cure per lesioni, ma le loro condizioni sono considerate stabili.

Le autorità locali hanno riferito che l’incidente è stato causato da un’interruzione di corrente che ha danneggiato le apparecchiature elettroniche nella sala di controllo della piscina, causando un aumento delle onde nella piscina dello tsunami.

Un lavoratore del parco ha confermato ai media locali che la causa dell’incidente è stata una “rottura accidentale dei macchinari”.

Una registrazione video fatta da uno dei visitatori del parco con il proprio cellulare, mostra come un’onda gigantesca si formi improvvisamente nella piscina travolgendo molti bagnanti, compresi bambini.

Leggi  Caldo in Francia: battuto il record storico di temperature elevate