Come sapere se morirai entro i prossimi 10 anni

Un nuovo esame del sangue può prevedere chi morirà nei prossimi 10 anni, con una precisione superiore all’80%. I ricercatori ...

Come sapere se morirai entro i prossimi 10 anni.

Un nuovo esame del sangue può prevedere chi morirà nei prossimi 10 anni, con una precisione superiore all’80%. I ricercatori hanno esaminato i dati di 44168 individui di età compresa tra 18 e 109 anni, di cui 5512 morti durante il follow-up.

Un team di scienziati coordinato dal Max Planck Institute of Aging Biology, in Germania, ha sviluppato un nuovo esame del sangue che, utilizzando 14 diversi biomarcatori, ci consente di prevedere con una precisione dell’83% se la persona in questione rimarrà in vita o morirà nei prossimi 5-10 anni, come dettagliato in uno studio pubblicato questa settimana sulla rivista Nature.

Il team ha cercato di scoprire come la presenza di alcuni biomarcatori potesse essere associata alla probabilità di specifiche contromatologie. Le previsioni si sono rivelate più accurate di quelle fatte con altri metodi convenzionali.

Lo studio ha analizzato 14 fattori che sembrano determinare il rischio di morte, come determinati livelli di aminoacidi e colesterolo “buono” e “cattivo”, squilibri di acidi grassi, infiammazione, risposta immunitaria generale e controllo del glucosio.

Tratta potenziali malattie

Gli scienziati cercano di concentrarsi sull’età biologica del paziente, piuttosto che sull’età per calendario, al fine di trattare qualsiasi potenziale malattia futura a cui potrebbe essere più produttivo e prevedibile.

Poiché il test fa previsioni a breve termine, non può fornire conclusioni sulla mortalità per la popolazione generale, ma può essere molto utile, ad esempio, per valutare l’efficacia di un nuovo farmaco, quando si confronta un tasso di mortalità referenziale per gli anziani.

“È un indicatore della loro attuale salute e vulnerabilità fisica“, ha detto il ricercatore Joris Deelen a The Sun, chiarendo che il test non prevede esattamente quanto sarà lunga o lunga la vita di una persona. Se l’analisi rivela una vulnerabilità fisica e ti dice per quanto tempo morirai per quella causa, un cambiamento nello stile di vita potrebbe significare che vivi ancora il doppio, ha spiegato.