Terremoto “impossibile”: rilevato Sisma mai visto prima, ci sarà una Catastrofe?

Di recente è stata resa nota agli esperti un’importante scoperta, si tratta della scoperta di un terremoto classificato ‘impossibile’ e che è anche il più profondo della storia. Questa [...] ..

Terremoto "impossibile": rilevato Sisma mai visto prima, ci sarà una Catastrofe?

Di recente è stata resa nota agli esperti un’importante scoperta, si tratta della scoperta di un terremoto classificato ‘impossibile’ e che è anche il più profondo della storia. Questa informazione ha acceso gli allarmi nei sismologi, perché il sisma è avvenuto a 751 chilometri sotto la superficie del pianeta, cosa che si credeva non accadesse mai.

Terremoto nel mantello inferiore

Specialisti e ricercatori dell’Università dell’Arizona e del Michigan hanno indicato in un articolo che i terremoti sono stati scoperti per origine nel mantello inferiore della Terra.

Successivamente, hanno studiato quali fossero le possibili cause di questi movimenti e hanno stabilito che “il terremoto è stato una piccola scossa di assestamento di magnitudo 7,9 che ha scosso le Isole Bonin al largo del Giappone continentale nel 2015″.

Quindi con queste informazioni si pensa che sotto il Giappone il mantello inferiore si trovi a circa 700 chilometri sulla superficie interna della Terra.

Allo stesso modo, il sismologo Douglas Wiens dell’Università di Washington ha dichiarato: “Questa è di gran lunga la migliore prova di un terremoto nel mantello inferiore, infatti, quattro scosse di assestamento hanno rimbombato tra 695 e 715 chilometri di profondità, e un’altra è stata separata dal resto: un terremoto a una profondità di 751 chilometri”.

Gli studiosi proseguiranno con le rispettive indagini. Gli scienziati non sono ancora sicuri di come gli stress possano accumularsi abbastanza in alto da far tremare la Terra profonda. Inoltre, attività sismiche sono state presenti in diversi paesi con magnitudo molto forte che hanno lasciato il segno come morti e distruzioni.