La Terra si allontanerà dal Sole il 4 luglio

Il 4 luglio vivremo un fenomeno spaziale, la Terra si allontanerà dal Sole e raggiungerà il punto più lontano della sua orbita attraverso l'afelio.


La Terra si allontanerà dal Sole il 4 luglio.

Dopo l’arrivo del solstizio d’estate, il 21 giugno, che segna l’inizio della stagione più calda dell’anno, si verificherà un fenomeno spaziale in cui la Terra si sposterà dal Sole al suo apice durante i primi giorni di luglio.

Sarà il prossimo 4 luglio quando la Terra si allontana dal Sole per posizionarsi nel punto più lontano dall’orbita del Sole. Questo fenomeno è noto come “afelio” ed è quando viene segnata la maggiore distanza tra i due corpi spaziali.

Normalmente la Terra ha una distanza di 150 milioni di chilometri dal Sole, tuttavia con l’afelio il nostro pianeta sarà 152 milioni dall’orbita della stella calda.

È probabile che il 4 luglio le temperature nell’emisfero settentrionale della Terra saranno più alte e quindi più calde rispetto ai giorni precedenti. Sebbene gli specialisti stimino che non ci saranno conseguenze, raccomandano di prendere precauzioni.

Il perielio si oppone all’afelio.

In contrasto con l’afelio, che è quando la Terra si trova nel punto più lontano dal Sole, c’è il “perielio” che si verifica quando il nostro pianeta si trova nel punto più vicino al sole.

I giorni più caldi dell’anno dovrebbero iniziare il 4 luglio. Nel frattempo, lo scorso 17 giugno, il Kuwait ha vissuto un’ondata di calore infernale che ha portato il termometro a 63 gradi Celsius.

Con quella temperatura, il Kuwait ha battuto il record per la temperatura più alta registrata sulla faccia della Terra, e i meteorologi stimano che nelle prossime settimane si registrerà fino a 68 gradi Celsius con l’estate.

Leggi  Il Sole potrebbe distruggere la Terra con un super brillamento