Squalo fluorescente, illumina nell’oscurità

I ricercatori hanno registrato per la prima volta alcune spettacolari immagini dello squalo che brilla al buio. La specie di ...

I ricercatori hanno registrato per la prima volta alcune spettacolari immagini dello squalo che brilla al buio.

La specie di questi animali conosciuta come squalo gonfio (Cephaloscyllium ventriosum Garman), è fluorescente a causa di una proteina all’interno della sua pelle che diventa verde quando attivata dalla luce blu. Di fronte agli esseri umani, questi squali rimangono immobili, ma se minacciati si gonfiano fino a raggiungere il doppio delle loro dimensioni.

Gli umani non riescono a percepire quel bagliore, ma gli squali gonfi possono. I suoi occhi hanno filtri gialli che bloccano la luce blu naturale per vedere la fluorescenza della sua specie.

Secondo David Gruber, professore di biologia alla New York City University, gli squali usano la loro biofluorescenza per comunicare tra loro.

Il video di questi squali è stato girato come parte di una collaborazione tra BBC e Discovery Channel per la serie di documentari Shark.

Squalo fluorescente, illumina nell'oscurità.

Le riprese non sono state facili, poiché gli squali vivono a 500 metri sotto la superficie dell’oceano e dovevano essere fatte al buio. Inoltre, non è facile catturare alcun tipo di squalo, perché sono timidi e entrano nelle rocce per nascondersi dai predatori. Neanche la fluorescenza può essere vista da una lente normale. La fotocamera utilizzata si ispira all’occhio dello squalo, bloccando la luce gialla.

Gli squali gonfi non sono i primi animali sottomarini che brillano nell’oscurità

Ad esempio, Gruber faceva parte di un gruppo di ricerca che ha scoperto la biofluorescenza in oltre 180 specie di pesci, tra cui cavallucci marini e meduse.

La biofluorescenza, invece di rendere più visibili gli animali, può essere utilizzata come mimetizzazione, poiché molte fauna sottomarine hanno un bagliore spettrale.

Dove vive lo squalo gonfio (Cephaloscyllium ventriosum).
Mappa di distribuzione per lo squalo gonfio (Cephaloscyllium ventriosum).