Simbiosi della Terra: stupende fotografie di sculture di Natura e umani

È sempre un buon momento per ricordare che la natura e l'essere umano fanno parte dello stesso pianeta e senza equilibrio, entrambi sono destinati a perdere...

Simbiosi della Terra: stupende fotografie di sculture di Natura e umani.

È giunto il momento e, in effetti, siamo già un po’ in ritardo per capire che gli esseri umani e la natura sono noi stessi. Perché l’equilibrio della Terra dipende da questo, dalla relazione tra questi elementi pieni di vita, dalla simbiosi naturale e dal nostro rispetto per essa.

Come esercizio per salvare questa simbiosi, gli artisti norvegesi Karoline Hjorth e Riitta Ikonen hanno catturato in diverse fotografie il rapporto che dobbiamo coltivare con Madre Natura. Queste immagini di anziani che rappresentano la saggezza e l’esperienza dell’essere umano, si fondono con paesaggi naturali che sono cresciuti in tandem con la nostra specie.

Simbiosi della Terra: stupende fotografie di sculture di Natura e umani.

Intrecciati e ricoperti di piante, fiori, rocce, ecc., gli esseri umani si perdono nella calma degli elementi naturali. La serie Eyes as Big PLates è un’esplorazione della bellezza nordica che comprende oltre 100 ritratti.

Ogni scultura o fotografia mostra una persona a diretto contatto con il proprio ambiente.

Diventa parte della natura, si tuffa nel ghiaccio o si veste come un arbusto pieno di rami umidi o fiori colorati.

Questi ritratti cercano di ispirarci a far parte del pianeta. Essere te stesso con la natura. Forse non tutti noi abbiamo un aspetto verde o roccioso, ma ciò non ci rende meno appartenenti a queste meraviglie.

Simbiosi della Terra: stupende fotografie di sculture di Natura e umani.

Hjorth e Ikonen affermano che il volume 2 di questa serie è in fase di sviluppo. In questa pubblicazione saremo in grado di vedere una tecnica con cui cercano di lavorare “con tutte le anime curiose mentre riorientiamo noi stessi per osservare gli effetti del cambiamento climatico e il nostro ruolo in esso”.

Non sono solo semplici fotografie che sembrano belle, ma un promemoria delle nostre origini. Questa è la genesi dell’essere umano: la sua connessione con la natura più profonda e i suoi accattivanti ecosistemi. Ricordiamo e viviamo questa simbiosi della Terra.