Semi di papaia per migliorare funzionamento tratto intestinale e sistema immunitario

La papaia, questa deliziosa frutta color arancia, è stata usata in quasi tutta l’America per diversi secoli. Ricca di fibre, ...

Semi di papaia per migliorare funzionamento tratto intestinale e sistema immunitario.

La papaia, questa deliziosa frutta color arancia, è stata usata in quasi tutta l’America per diversi secoli. Ricca di fibre, calcio, fosforo, ferro, papaina, tiamina, niacina e vitamine, questo frutto è ideale per migliorare il funzionamento del tratto intestinale e del sistema immunitario.

Prima dell’arrivo degli spagnoli, in Messico il frutto era apprezzato in quanto legato alla fertilità. Più tardi, durante la conquista degli eruopei, i semi furono distribuiti in tutto il Sud America, raggiungendo infine la Malesia, le Filippine, la Cina e le Hawaii.

Da allora, possiamo gustare la papaia nei succhi, nei dolci o direttamente, offrendo incredibili benefici per la salute. Tuttavia, abbiamo la tendenza a lasciare da parte i semi.

Scopri gli incredibili benefici dei semi di papaia.

Mangiare semi di papaia aiuta a proteggere i reni da problemi di insufficienza renale e condizioni successive. Si consiglia di masticare sette semi di papaia tre volte al giorno.

Aiutano anche a migliorare la salute intestinale, grazie al loro alto contenuto di enzimi antiparassitari. Hanno un alcaloide antielmintico, efficace nell’uccidere le amebe. In questo caso, asciugare i semi e macinarli, quindi aggiungere la polvere con un po’ di miele all’acqua bollente. Bere il prodotto due o tre volte al giorno.

Se vuoi alleviare i sintomi della cirrosi epatica, macina cinque semi di papaia e mescola il prodotto con un cucchiaio di limone. Consumalo due volte al giorno, per un mese.

Grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, diversi studi dimostrano che l’estratto di semi combatte la salmonella, gli stafilococchi e altre infezioni. Per questo tipo di caso, si consiglia di masticare molto bene sette semi, tre volte al giorno.

Infine, impediscono al corpo di assorbire grasso e zuccheri in eccesso, accelerando il processo di digestione (e quindi perdendo alcuni grammi di sovrappeso). Si consiglia di prendere un succo di pompelmo, con 20 semi freschi senza masticare.