Riscaldamento globale causa cannibalismo tra i Ragni-Lupo dell’Artico

Potrebbero divorarsi a vicenda per mancanza di risorse. Questa specie di aracnide diventa sempre più grande, produce più giovani e ...

Riscaldamento globale causa cannibalismo tra i Ragni-Lupo dell'Artico.

Potrebbero divorarsi a vicenda per mancanza di risorse. Questa specie di aracnide diventa sempre più grande, produce più giovani e affronta una carenza di risorse, causando cambiamenti nella propria dieta alimentare.

Il riscaldamento globale potrebbe causare cannibalismo tra i ragni lupo dell’artico, secondo uno studio condotto da scienziati dell’Università di Washington a San Luis (USA).

I ricercatori spiegano che man mano che le estati si allungano in questa regione, i ragni lupo dell’artico aumentano di dimensioni e iniziano a produrre più cuccioli. Tuttavia, i giovani esemplari hanno ridotto il loro numero nelle tundra d’Alasca dove è stato condotto lo studio, un fatto che ha sorpreso gli esperti.

Gli scienziati hanno fatto un’analisi isotopica della dieta dei ragni lupi della zona e hanno scoperto che quelli più grandi si erano nutriti in modo diverso rispetto a quelli più piccoli, indicando uno spostamento verso le abitudini cannibali.

“Sebbene il cannibalismo non sia probabilmente la migliore opzione dietetica per questi ragni, i nostri studi sul campo e i dati sperimentali suggeriscono che quando ci sono molti ragni in giro, i ragni ricorrono al cannibalismo più frequentemente”, spiega uno degli autori dello studio, Amanda Koltz.

Gli scienziati assicurano che questo cambiamento nella dieta alimentare riflette una crescente concorrenza tra questi aracnidi a causa della mancanza di risorse a causa dell’aumento della prole.

Tuttavia, gli esperti hanno notato che i ragni lupo che mangiano solo altri ragni lupo non vivono tanto come quelli con una dieta più varia, che potrebbero danneggiare la popolazione di questa specie e l’ecosistema della regione, in cui questi i predatori svolgono un ruolo critico.