Quarantena obbligatoria durante le Vacanze di Natale

Il governo italiano imporrà una nuova quarantena obbligatoria durante il periodo delle vacanze di Natale per prevenire un rimbalzo delle infezioni da coronavirus, come riferito venerdì dal primo ministro [...] ..

Il governo italiano imporrà una nuova quarantena obbligatoria durante il periodo delle vacanze di Natale per prevenire un rimbalzo delle infezioni da coronavirus, come riferito venerdì dal primo ministro del Paese Giuseppe Conte.

Conte illustra misure anti Covid Natale

“La situazione resta difficile in tutta Europa. Il virus continua a circolare. Probabile impennata durante il periodo natalizio. Forte preoccupazione del Comitato scientifico”. Così esordisce Conte in conferenza stampa per illustrare le misure anti Covid durante le festività. E ricapitola le misure: “Zona rossa in tutta Italia dal 24 dicembre al 6 gennaio, prefestivi e festivi”. Si esce di casa solo per lavoro, necessità, salute. Dalle 5 alle 22 si può ricevere 2 persone. Chiusi bar, ristoranti, centri estetici. Aperte farmacie, supermercati.

Insomma, secondo il decreto corrispondente, i negozi non essenziali chiuderanno tra il 24 e il 27 dicembre, il 31 dicembre e tra il 3 e il 6 gennaio. In quei giorni gli italiani potranno viaggiare solo per motivi di lavoro, salute o emergenza.

Tuttavia, saranno consentite visite limitate, ad esempio, per assistere i genitori anziani che vivono da soli.

La situazione è difficile in tutta Europa. Il virus continua a circolare ovunque”, ha detto Conte. “I nostri esperti erano seriamente preoccupati che ci sarebbe stato un aumento dei casi durante il Natale, […] quindi abbiamo dovuto agire, ma posso assicurarvi che non è stata una decisione facile”, ha detto. Nel contesto dell’aumento delle infezioni, diversi paesi europei, tra cui Germania e Spagna, hanno recentemente rafforzato le restrizioni.

Francia e Germania, picco contagi Covid

Il numero di decessi causati dal Covid-19 in Francia supera la soglia dei 60 mila: 60.229, secondo i dati della Sanità pubblica francese che da diversi giorni lancia l’allarme per una “preoccupante” ripresa della pandemia, a ridosso delle vacanze di fine anno. Nuovo record di contagi anche in Germania: 33.777 infezioni in 24 ore,secondo il rapporto quotidiano del Robert Koch Institut. Circa 3.900 casi in più rispetto al precedente record dell’11 dicembre, con 29.875 contagi.