Quanto dura davvero un giorno sulla Terra

Quanto dura un giorno sulla Terra? O più specificamente, quanto tempo impiega la Terra a girare una volta sul suo ...

Quanto dura veramente un giorno sulla Terra.

Quanto dura un giorno sulla Terra? O più specificamente, quanto tempo impiega la Terra a girare una volta sul suo asse? Se pensiamo in 24 ore non abbiamo davvero ragione …

In realtà, la Terra impiega solo 23 ore, 56 minuti e 4.0916 secondi per girare una volta sul suo asse.

Sicuramente ora penseranno che per tutta la vita è stata di 24 ore e che 3BOX sta dando dati abbastanza errati, ma vedremo e verificheremo come in realtà le 24 ore sono i dati errati.

Quello che abbiamo imparato fin da scuola come un “giorno” è classificato dagli astronomi come un giorno solare. È il tempo che impiega il Sole a ruotare nel cielo e ritornare più o meno nello stesso posto.

Questo è diverso dal tempo che impiega la Terra a girare una volta sul suo asse, che sarebbe di 23 ore, 56 minuti. Conosciuto anche come giorno siderale.

Perché questi due numeri sono diversi?

Immagina la Terra in orbita intorno al Sole, impiegando un totale di 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi per completare l’intero viaggio. Allo stesso tempo, la Terra gira sul suo asse.

Ogni giorno che passa, la Terra deve girare un po’ di più in modo che il Sole possa tornare nello stesso punto del cielo … E quel tempo in più è di circa 4 minuti. Nell’astronomia osservativa viene usato il tempo siderale. Supponiamo che oggi allineiamo una stella e registriamo il tempo. Domani la stella raggiungerà lo stesso allineamento di circa 3 minuti e 55,9 secondi prima.

In un anno tropicale la Terra dà 365,242189 giri attorno al proprio asse rispetto al Sole, ma rispetto alle stelle, dà ancora una svolta: 366,242189

Se misurassimo solo i giorni siderali, la posizione del Sole scivolerebbe all’indietro, giorno dopo giorno.

Per tutto l’anno, il Sole sarà dalle 12 AM fino alle ore 12 PM, e per l’altra metà dell’anno, sarebbero dalle 12 PM alle 12 AM. Non ci sarebbe alcuna connessione tra il momento in cui si trova e se il Sole è o no nel cielo.

L’asse del polo terrestre, la linea immaginaria che può essere stabilita tra il polo sud e il polo nord, punta attualmente approssimativamente alla stella polare, nota anche come stella polare. Ma stiamo barcollando come una trottola, e dove l’asse sta attualmente puntando le mosse in un movimento di precessione lentamente verso ovest, che impiega circa 26.000 anni per fare un tale movimento. Ciò significa che un giorno siderale è in realtà 0,0084 secondi più breve quando viene spiegato questo movimento aggiuntivo dell’asse terrestre.

Ci sono altri eventi che possono aumentare o diminuire la durata di un giorno terrestre.

A causa delle nostre interazioni mareali con la Luna, la durata di un giorno sulla Terra è aumentata di circa 1,7 millisecondi negli ultimi 100 anni. Potenti terremoti possono cambiare il tempo di rotazione della Terra di pochi microsecondi a seconda di come le placche tettoniche si spostano. Anche quando i ghiacciai si sciolgono, la velocità di rotazione rallenta un po’.

Quindi, se qualcuno ti chiede quanto è lungo un giorno, assicurati di chiarire se è un giorno solare o un giorno siderale.