Primo Hotel nello Spazio: in orbita nel 2025 e offrirà notti di riposo tra le Stelle

Manca pochissimo perchè le stelle possano essere ancora più vicine: questo sarà il primo spazioporto che ospita un hotel a ...

Primo Hotel nello Spazio: in orbita nel 2025 e offrirà notti di riposo tra le Stelle.

Manca pochissimo perchè le stelle possano essere ancora più vicine: questo sarà il primo spazioporto che ospita un hotel a cinque stelle.

Pochi sono stati i fortunati che sono stati in grado di guardare e sentire l’immensità dell’universo sulla propria pelle. Sono gli astronauti e lo hanno potuto sperimentare attraverso una tuta spaziale. Oppure gli addetti della NASA attraverso un piccolo robot che invia immagini costanti dei paesaggi della galassia o di altri pianeti.

Molti altri, provenienti da città e campagne, osservano i cieli in attesa che la notte mostri la meravigliosa vista alle stelle.

Ma ora, gli hotel a cinque stelle saranno nello spazio.

La Fondazione Gateway ha riconosciuto che una delle esperienze che le persone più desiderano è vivere un viaggio nello spazio. Perdersi per un momento nella vastità dell’universo, vivere quel speciale silenzio e osservare la Terra da un punto lontano.

Con questo obiettivo, la fondazione ha sviluppato il progetto Von Braun Space Station. E’ una stazione rotante (come una ruota panoramica) che funzionerà come un hotel spaziale, che avrà palestra, cucina, ristorante, bar e camere singole come ville o suite.

Primo Hotel nello Spazio: in orbita nel 2025 e offrirà notti di riposo tra le Stelle.

Adesso le stelle saranno più vicine di quanto tu abbia mai immaginato grazie all’idea di Wernher von Braun, uno scienziato tedesco reclutato dalla NASA che voleva creare il primo spazioporto nella storia che potesse ospitare un hotel abbastanza comodo da spendere alcune notti lontano dalla Terra.

Esperienza confortevole di pura conoscenza

Lo space hotel avrà la forma di un’enorme ruota che sarà composta da due anelli uniti da bracci stabilizzatori per mantenere gli ospiti sul posto. Avranno accesso alla stazione tramite tubi pressurizzati che collegheranno l’anello interno all’anello esterno.

Inoltre, l’aria e la gravità non saranno un problema perché questo hotel spaziale avrà la tecnologia applicata nelle agenzie spaziali per far sentire le persone completamente libere di camminare attraverso la struttura.

Questo hotel spaziale sarà in orbita nel 2025 e non sarà solo uno spazio lussuoso che fornirà il miglior servizio per il comfort degli ospiti, ma sarà una connessione tra la curiosità umana e l’universo.

Sarà un nuovo modo di stare vicino alle stelle, conoscere una parte dell’universo, vedere il movimento della Terra e garantire che milioni di persone possano vivere una delle migliori esperienze che l’umanità ha creato.