Neve verde in Russia, stupore tra gli abitanti

Uno strano fenomeno ha generato proteste derivanti da un inquinamento che sembra colpire la Russia. È un tipo di neve “molto [...]

Neve verde in Russia, stupore tra gli abitanti.

Uno strano fenomeno ha generato proteste derivanti da un inquinamento che sembra colpire la Russia. È un tipo di neve “molto colorata” che ha lasciato i suoi abitanti inorriditi.

La neve verde è caduta nella città russa di Pervouralsk, dove i suoi abitanti sono rimasti colpiti dopo che i rifiuti chimici tossici di una fabbrica di cromo si sono riversati cambiando il colore di ciò che impregnavano.

La prima è stata la minaccia della neve nera in Siberia, che ha fatto sembrare la città di Kuzbass l’ambientazione di un film sull’apocalisse. Ora la città colpita è Pervouralsk, che è coperta da una strana neve verde, scatenando l’allerta degli ambientalisti.

Come previsto, non solo ha scatenato l’allarme tra i vicini del sito, ma anche tra gli ambientalisti. Bene, cercano di determinare quale sia stata l’occasione di quel strano fenomeno: è colpa dei rifiuti chimici tossici di una fabbrica di cromo?

Video YouTube: Neve verde in Russia, stupore tra gli abitanti

Leggi  Sesta Estinzione di massa: il silenzio degli insetti