E’ morto il Koala salvato dalla donna dagli incendi in Australia

I veterinari dell’ospedale Koalas Port Macquarie sono stati costretti a sacrificare il koala di Ellenborough Lewis, la cui storia è diventata ...

E' morto il Koala salvato dalla donna dagli incendi in Australia.

I veterinari dell’ospedale Koalas Port Macquarie sono stati costretti a sacrificare il koala di Ellenborough Lewis, la cui storia è diventata virale una settimana fa dopo essere stato salvato da una donna nel mezzo di un incendio in Australia.

L’animale aveva subito gravi ustioni in tutto il corpo e non è riuscito a migliorarsi negli ultimi giorni, quindi gli specialisti hanno dovuto prendere la triste decisione. “L’obiettivo principale dell’Ospedale Koalas è il benessere degli animali, quindi per questo motivo abbiamo preso questa decisione”, hanno affermato i veterinari.

Il koala fu travolto dalle fiamme nell’Australia sud-orientale, e fu allora che Toni Doherty apparve sulla scena, che lo salvò mettendo a rischio la propria vita. Le immagini di questo salvataggio erano diventate virali in tutto il mondo.

Il Koala era stato battezzato con il nome di uno dei nipoti della donna.