Mercedes-Benz, schermo auto elettriche: Un “cervello” senza pulsanti né leve

La casa automobilistica Mercedes-Benz ha presentato questa settimana il nuovo pannello della sua imminente berlina elettrica EQS, costituito da un gigantesco touch screen da 56 pollici con intelligenza artificiale (AI) ...

Mercedes-Benz, schermo auto elettriche: Un "cervello" senza pulsanti né leve

La casa automobilistica Mercedes-Benz ha presentato questa settimana il nuovo pannello della sua imminente berlina elettrica EQS, costituito da un gigantesco touch screen da 56 pollici con intelligenza artificiale (AI) incorporata, con cui cerca di offrire un’esperienza di guida e intrattenimento unica.

Questa unità high-tech chiamata MBUX Hyperscreen consiste in realtà di tre sezioni unificate in un unico pannello curvo che si estende da sinistra a destra. Uno si trova al volante con indicatori digitali, un altro visualizza mappe e multimedia, mentre la terza sezione è per il passeggero anteriore. Il dispositivo è costituito da un processore a 8 core e 24 gigabyte di RAM.

Oltre al suo aspetto estetico abbagliante, il display è costituito da un software AI in grado di apprendere e adattarsi completamente all’utente. Le applicazioni più importanti sono sempre alla vista e il guidatore non avrà la necessità di scorrere i menù secondari o dare comandi vocali grazie al suo sistema “zero layer”.

Mercedes-Benz, schermo auto elettriche: Un "cervello" senza pulsanti né leve

Il display completamente intuitivo consente di controllare gli aspetti essenziali della guida e del

comfort, nonché l’intrattenimento a bordo del veicolo. “L’Hyperscreen MBUX è sia il cervello che il sistema nervoso dell’auto”, spiega Sajjad Khan, membro del consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz.

Oltre alle funzioni principali, gli sviluppatori affermano che grazie all’AI l’auto sarà in grado di determinare automaticamente quando l’utente necessita di un accesso rapido ad alcune funzioni, come, ad esempio, effettuare una chiamata o accedere al sistema di navigazione all’uscita dalla città.