Mappa mostra il Viaggio dell’Iceberg A-68 in tre anni

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha pubblicato un’immagine dell’iceberg A-68 (la foto di copertina) nell’Oceano Atlantico meridionale, scattata il 5 luglio, ...

Il viaggio dell'iceberg A-68 staccatosi dalla piattaforma di ghiaccio Larsen C.

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha pubblicato un’immagine dell’iceberg A-68 (la foto di copertina) nell’Oceano Atlantico meridionale, scattata il 5 luglio, quasi tre anni dopo la sua separazione dalla piattaforma antartica del Larsen C. Durante i primi due anni, l’iceberg A-68 galleggiava vicino alla costa della barriera, ma recentemente il suo movimento ha accelerato. Il satellite Copernicus Sentinel-1 ha rilevato l’iceberg vicino alle Isole Orcadi del Sud, a 1050 chilometri dal sito in cui si è separato nel luglio 2017.

Per osservare i cambiamenti nelle sue dimensioni e posizione nell’oceano, il dispositivo spaziale continua a inviare immagini nonostante l’oscurità dovuta al clima invernale nella zona.

Dopo aver fratturato la piattaforma glaciale, l’iceberg A-68 ha ricoperto un’area di quasi 6.000 chilometri quadrati, poco più dell’isola dei Caraibi di Trinidad, anche se in seguito ha perso gran parte del ghiaccio a causa di rotture interne. Nonostante appartenga ai più grandi iceberg registrati, è considerato molto fino, con una calotta di ghiaccio di circa 200 metri.

Una mappa che mostra il viaggio dell’iceberg A-68 in tre anni, dalla piattaforma di ghiaccio Larsen C alla sua posizione attuale nell’Oceano Atlantico meridionale:

Mappa mostra il Viaggio dell'Iceberg A-68 in tre anni.