I mancini sono più intelligenti?

I mancini rappresentano solo il 10% circa della popolazione mondiale, ma una rapida occhiata rivela che molti personaggi chiave sono mancini. Ad esempio, tre degli ultimi sei presidenti americani [...] ..

I mancini sono più intelligenti? Personaggi famosi mancini Foto 5

I mancini rappresentano solo il 10% circa della popolazione mondiale, ma una rapida occhiata rivela che molti personaggi chiave sono mancini. Ad esempio, tre degli ultimi sei presidenti americani erano mancini: George HW Bush, Bill Clinton e Barack Obama. Inoltre, una sfilza eclettica di outlier che hanno scosso il mondo in un modo o nell’altro aveva le mani sinistre dominanti: Michelangelo, Leonardo da Vinci, Paul McCartney, David Bowie, Jimi Hendrix, James Baldwin, Nikola Tesla, Oprah Winfrey, Bill Gates e Steve Jobs, secondo un rapporto del 2019 e il New York Times. È un elenco impressionante, ma cosa dicono i dati? I mancini sono più intelligenti dei destri?

Per trovare una risposta da parte della Scienza, i ricercatori hanno esaminato le differenze nei risultati matematici tra più di 2.300 studenti destrimani e mancini di età compresa tra 6 e 17 anni in Italia. Sebbene non vi fosse alcuna differenza quando si esaminavano i problemi matematici più semplici, gli studenti mancini avevano un vantaggio significativo sui problemi più difficili, come l’associazione di una funzione matematica a un insieme di dati, secondo lo studio del 2017 apparso sulla rivista Frontiers, condotto da Giovanni Sala, assistente professore presso l’Institute for Comprehensive Medical Science della Fujita Health University in Giappone.

Personaggi famosi mancini Foto 4

Ma perché la mano dominante di una persona dovrebbe avere qualcosa a che fare con l’abilità matematica? Il mancinismo è associato ad alcune sorprendenti differenze nell’architettura del cervello. Una meta-analisi del 1995 di 43 studi sulla rivista Psychobiology ha stabilito che i mancini possiedono un corpo calloso significativamente più grande – il fascio di fibre nervose che collega i due emisferi del cervello – rispetto ai destrimani.

Giovanni Sala: “Una possibilità è che la connessione più forte tra i due emisferi permetta al soggetto [mancino] di avere abilità spaziali più forti, e sappiamo che le abilità spaziali sono collegate alla matematica perché la matematica è spesso concettualizzata in tutto lo spazio”.

In alcuni casi, potrebbe dipendere da come una persona diventa mancina. “La manualità è un tratto molto complesso, e in particolare il mancinismo può essere un vantaggio o uno svantaggio a seconda di quale sia la causa”, racconta il ricercatore. A volte, “il mancinismo può essere causato da qualche tipo di danno cerebrale, quando l’emisfero destro deve prendere il sopravvento perché c’è un qualche tipo di danno nell’emisfero sinistro”.

Questo tipo di danno potrebbe essere causato da una lesione emisferica che si verifica prima della nascita, secondo uno studio del 1985 sulla rivista Brain and Cognition. Se le lesioni si verificano nell’emisfero sinistro del cervello, ciò potrebbe portare l’individuo a utilizzare prevalentemente la metà destra del cervello. Poiché gli emisferi del cervello sono indicizzati in modo incrociato (il che significa che l’emisfero sinistro controlla il lato destro del corpo e viceversa), un emisfero destro dominante può portare al mancinismo. Lo studio si riferisce a questo come “mancinismo patologico” e ha osservato che può portare a difficoltà di apprendimento. In altre parole, a volte essere mancini è associato a problemi di apprendimento.

Personaggi famosi mancini Foto 1

È complesso, ma lo studio di Sala dipinge un’immagine dei mancini che sono sovrarappresentati sia nella parte inferiore che in quella superiore dello spettro cognitivo. “Una volta che vedi che il soggetto non è intellettualmente sfidato … allora il mancinismo sembra essere un predittore di abilità intellettuale”, in particolare l’abilità matematica, secondo il suo studio, ha

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})
detto Sala. Tuttavia, avverte che i suoi risultati non sono l’ultima parola e che devono essere fatti ulteriori studi.

Inoltre, altri dati mostrano che i destri hanno un leggero vantaggio intellettuale sui mancini. Uno studio del 2017 sulla rivista Neuroscience and Behavioral Reviews ha esaminato altri 18 studi che includevano dati di oltre 20.400 persone e ha scoperto che i destrimani avevano in media un QI trascurabilmente più alto rispetto ai mancini.

Gli autori nello studio:”La giuria è ancora fuori quando si tratta di stabilire se sia il grado di preferenza della mano ad essere associato all’intelligenza e se esista una relazione tra l’abilità manuale relativa e l’intelligenza”.

Il mancinismo non è sempre stato visto in una luce così positiva

Personaggi famosi mancini Foto 2

Nell’opuscolo del 1936 “La prevenzione e la correzione del mancinismo nei bambini”, di JW Conway, il mancinismo è stato descritto come una “malattia” grave e problematica quanto il rachitismo e la polmonite.

Il pregiudizio contro i mancini ha radici profonde ed è insito nel nostro stesso linguaggio. Essere il “braccio destro” di qualcuno è positivo, mentre avere “due piedi sinistri” o ricevere un “complimento mancino” è negativo. La parola stessa deriva dall’antico inglese “lyft” che significa debole o rotto, mentre alla parola “right” vengono dati gli onori aggiuntivi di significato di fatto corretto, moralmente giustificato o di “diritto morale o legale”.

Personaggi famosi mancini Foto 3

Anche questi insulti non sono esclusivi dell’inglese. La parola francese per sinistra è “gauche”, che sia in inglese che in francese significa anche “scomodo o senza tatto”, mentre “droite”, la parola francese per destra, si traduce in “abile”. Tornando ancora più indietro, la parola romana per sinistra era “sinister”, mentre la loro parola per destra, o “dexter”, ci dà la parola inglese destrezza.

Anche la ricerca moderna riconosce alcuni aspetti negativi dell’essere di persuasione mancina. È stato statisticamente associato a schizofrenia, dislessia e cancro al seno, solo per citarne alcuni. Tuttavia, un’associazione non prova che l’una causi l’altra.

Ma questi pregiudizi rendono ancora più impressionanti quei numerosi mancini che sono diventati icone storiche e contemporanee. Non male per un gruppo di presunti goffi e sinistri anormali, vero?