Intelligenza Artificiale per ingannare i Futuri Clienti con Finte Email Personalizzate

I sistemi di Intelligenza Artificiale riescono a studiare un’immensa quantità di dati in modo che possano prendere decisioni in situazioni completamente nuove, e che possano essere utilizzati, come tutto [...] ..

Intelligenza Artificiale per ingannare i Futuri Clienti con Finte Email Personalizzate

I sistemi di Intelligenza Artificiale riescono a studiare un’immensa quantità di dati in modo che possano prendere decisioni in situazioni completamente nuove, e che possano essere utilizzati, come tutto il resto, per fare sia il bene che il male.

Oggi abbiamo conosciuto una proposta che utilizza l’IA per creare automaticamente testi per ottenere nuovi clienti. Devi solo inserire un url e il sistema analizza l’azienda del cliente e crea testi del tipo “Ho guardato la tua azienda, o il tuo profilo, e sono davvero impressionato da quello che sei riuscito a fare negli ultimi cinque anni. Volevo cogliere l’occasione per…

Insomma, crea delle frasi per ingannare il futuro cliente, poiché il venditore non ha analizzato l’url, né ha studiato il

profilo del cliente, né ha effettuato studi come quelli indicati nel testo.

In questo caso si tratta di sigmamail, ma l’idea si fa vedere sempre di più in tutti i settori. Lo presentano così:

Inserisci semplicemente l’URL del sito Web, del dominio, di LinkedIn o di Crunchbase della tua azienda potenziale e genera centinaia di frasi personalizzate con un semplice clic.

Nei media, senza andare oltre, riceviamo e-mail da persone che sono impressionate dagli articoli pubblicati per offrire partnership pubblicitarie, anche se non parlano nemmeno la nostra lingua. Mettono solo un URL casuale nel mezzo e un sistema automatico è responsabile della generazione di complimenti casuali per blandire.

L’idea è chiara. Se vuoi creare email personalizzate, personalizzale, non vendere qualcosa di automatico come qualcosa di personalizzato, perché non lo è.