NASA: immagini satellitari impattanti degli incendi in Amazzonia

Aggiornamento: la NASA ha pubblicato poco fa su Instagram una nuova e impattante immagine degli incendi in Sud America e ...

Aggiornamento: la NASA ha pubblicato poco fa su Instagram una nuova e impattante immagine degli incendi in Sud America e in particolar modo in Amazzonia.

NASA racconta che “Agosto 2019 sta proseguendo una stagione di incendi attiva in Amazzonia, con grandi e intensi incendi che bruciano nella regione. I satelliti della NASA hanno monitorato attivamente gli incendi in tutto il Sud America e hanno catturato immagini di fumo nell’ultima settimana. Finora, nel 2019, la regione sta vivendo più incendi, con ustioni più intense, rispetto agli ultimi anni”.

Crediti Foto: immagini della NASA Earth Observatory di Joshua Stevens, utilizzando i dati MODIS della NASA EOSDIS / LANCE e GIBS / Worldview, i dati FIRM (Fire Information for Resource Management System) della NASA EOSDIS e i dati del Global Fire Emissions Database (GFED).

NASA: immagini satellitari impattanti degli incendi in Amazzonia e in Sud America.


NASA: immagini satellitari impattanti degli incendi in Amazzonia.

La National Aeronautics and Space Administration (NASA) degli Stati Uniti ha rilasciato immagini satellitari degli incendi che stanno colpendo l’Amazzonia da giorni.

Queste fotografie impattanti mostrano come il fumo si diffonda gradualmente in Brasile.

I satelliti hanno registrato gli incendi verificatisi ad agosto negli stati di Rondônia, Amazonas, Pará e Mato Grosso.

Foto satellitari degli incendi in Amazzonia Brasile.

La NASA avverte che “mesi di poca o nessuna pioggia in Brasile hanno causato migliaia di incendi fuori controllo“.

Cifre da record e preoccupante.

Il “polmone del pianeta” sta bruciando da 17 giorni e diverse organizzazioni hanno denunciato che il governo brasiliano ha taciuto su ciò che è considerano un “crimine ambientale“.

La Bolivia utilizzerà un Supertanker per mitigare gli incendi boschivi.

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha informato che il suo governo assumerà un aereo cisterna Supertanker per mitigare le diverse fonti di incendio a Chiquitania (Santa Cruz), una vasta regione di pianure nel sud-est boliviano.

Ha informato che ha anche approvato la creazione di un “Gabinetto di emergenza ambientale” per assistere la popolazione e le specie colpite dopo l’incendio boschivo che ha causato danni a circa 500 mila ettari di foresta in quella zona.

L’aereo dovrebbe arrivare nel paese andino nelle prossime 24 ore. Il Supertanker è un Boeing che può trasportare 75 mila litri di acqua. Può volare per 13 ore ed è stato utilizzato in Cile nel 2017.