Come scaricare il Green Pass

Il Green Pass diventerà obbligatorio in Italia a partire dal 6 agosto: serivrà per andare al ristorante, fare sport e partecipare a eventi. Secondo quanto dichiarato dal ministro della [...] ..

Come scaricare il Green Pass

Il Green Pass diventerà obbligatorio in Italia a partire dal 6 agosto: serivrà per andare al ristorante, fare sport e partecipare a eventi. Secondo quanto dichiarato dal ministro della Salute Roberto Speranza, i certificati già scaricati sono complessivamente 40 milioni.

Cosa sono i Green Pass

I Green pass sono documenti individuali che certificano una delle condizioni richieste in Italia (dal 17 giugno) e in Europa (dal 1° luglio) per circolare liberamente durante la Pandemia Coronavirus: l’esito negativo di un tampone antigenico o molecolare cui la persona si è sottoposta nelle 48 ore precedenti, o l’avvenuta vaccinazione nei nove mesi precedenti contro il virus Sars-Cov-2 o la guarigione dal Covid-19 nei sei mesi precedenti.

Come ottenere il Green Pass

Ottenere e scaricare il Green Pass è un’operazione semplice e immediata: arriva un Sms con il codice authcode per scaricarlo da dgc.gov.it o dall’app Immuni. In alternativa il pass si trova direttamente nell’app IO.

C’è da tener presente che anche il documento cartaceo che certifica l’avvenuta vaccinazione, il tampone o la guarigione viene accettato come Green Pass.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})
Se, per qualche motivo non avete ricevuto il pass come previsto potete esibire il foglio che vi consegnano dopo l’inoculazione, il tampone o la guarigione.

Il Green pass si materializza nella forma di un codice Qr da scaricare e presentare in digitale sullo schermo dello smartphone, o da stampare. Per scaricarlo, dopo il tampone o la prima e la seconda dose del vaccino o la guarigione, bisogna inserire il codice Authcode che il ministero della Salute invia via Sms al nostro numero di telefono sul sito dgc.gov.it o sull’applicazione Immuni (serve anche la Tessera sanitaria).

Come ricordato da Corriere.it, chi ha l’app IO o il Fascicolo sanitario elettronico dovrà solo aprire le applicazioni, e lo troverà quando è previsto che arrivi. Si può ottenere anche rivolgendosi ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie, consegnando al professionista il codice fiscale e i dati della Tessera sanitaria.