Come fare la domanda per il Reddito di Cittadinanza

Come fare per ottenerlo? La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata telematicamente attraverso il sito internet , ...

Come fare la domanda per ottenere il Reddito di cittadinanza.

Come fare per ottenerlo? La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata telematicamente attraverso il sito internet www.redditodicittadinanza.gov.it, oppure attraverso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF). C’è anche un’altro modo: dopo il quinto giorno di ogni mese eè possibile fare la domanda presso gli uffici postali. Per aiutare la presentazione della domanda presso un CAF o un ufficio postale il sito del governo consiglia di scaricare e compilare il modulo “Domanda di Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanzadisponibile in formato pdf.

Nel caso in cui uno o più componenti del nucleo familiare svolgano attività lavorativa, avviata durante il periodo di riferimento dell’ISEE o successivamente ad esso si consiglia di scaricare e compilare (un modello per ciascun componente) oltre alla Domanda di Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza, il “Modello RdC/PdC Ridotto – Comunicazione ad integrazione della domanda di reddito e pensione di Cittadinanza – attività di lavoro e redditi non interamente rilevati in ISEE“, anche questo

disponibile in formato pdf.

Per variazioni intercorse successivamente alla presentazione della domanda, è richiesta la compilazione e presentazione del modulo “Modello RdC/PdC Esteso – Comunicazione dei beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza – attività di lavoro e altre variazioni” (disponibile in pdf).

Come continua il processo della richiesta

Le informazioni contenute nella domanda del Reddito di cittadinanza sono comunicate all’INPS entro dieci giorni lavorativi dalla richiesta.

L’INPS, entro i successivi 5 giorni, verifica il possesso dei requisiti sulla base delle informazioni disponibili nei propri archivi e in quelli delle amministrazioni collegate e, in caso di esito positivo, riconosce il beneficio che sarà erogato attraverso un’apposita Carta di pagamento elettronica (Carta Reddito di cittadinanza) che, in questo momento, viene emessa da Poste Italiane.