Strage in India a causa delle piogge monsoniche

Le piogge monsoniche e le conseguenti inondazioni hanno provocato la morte di oltre 60 persone nel nord dell’India, la maggior ...

Strage in India a causa delle piogge monsoniche.

Le piogge monsoniche e le conseguenti inondazioni hanno provocato la morte di oltre 60 persone nel nord dell’India, la maggior parte dei quali nello stato dell’Uttar Pradesh.

Media locali riportano la notizia che gran parte delle morti sono state causate da crolli di case, fulmini e annegamenti. 5 delle vittime hanno subito punture di serpenti in aree allagate.

Lo stato del Maharashtra è stato anche colpito da forti piogge negli ultimi giorni, provocando oltre 20 morti nel distretto di Pune e numerosi danni. Più di 350 persone sono morte per cause legate alla pioggia in India, Nepal e Bangladesh in questa stagione dei monsoni, che va da giugno a settembre.