NASA: Cambiamenti Orbita Lunare causeranno grandi inondazioni nel 2030

Come riportato dall’agenzia statunitense, la luna potrebbe causare gravi inondazioni nel 2030 e colpirebbe soprattutto Stati Uniti, Hawaii e Guam. Lo studio dell’agenzia spaziale afferma che questo cambiamento nel [...] ..

NASA: Cambiamenti Orbita Lunare causeranno grandi inondazioni nel 2030

  • Come riportato dall’agenzia statunitense, la luna potrebbe causare gravi inondazioni nel 2030 e colpirebbe soprattutto Stati Uniti, Hawaii e Guam.

Lo studio dell’agenzia spaziale afferma che questo cambiamento nel ciclo lunare amplificherà l’innalzamento del livello del mare causato dai cambiamenti climatici.

La NASA ha avvertito nei giorni scorsi che i cambiamenti nell’orbita della Luna potrebbero generare grandi inondazioni sul pianeta nel prossimo decennio. Entro il 2030, stima l’organizzazione, potrebbero esserci maree più alte che colpiranno le coste. Ciò dovrebbe causare “un aumento del numero di inondazioni su quasi tutte le coste continentali degli Stati Uniti, delle Hawaii e di Guam”, ha affermato l’agenzia in una pubblicazione di un quotidiano indipendente.

Ha aggiunto: “Solo le coste dell’estremo nord, inclusa l’Alaska, saranno salvate per un altro decennio o più perché queste aree terrestri stanno aumentando a causa di processi geologici a lungo termine”. Ma questa non è una novità perché l’alta marea preoccupa le città dell’Atlantico e del Golfo degli Stati Uniti.

In effetti, solo nel 2019 la National Oceanic and Atmospheric Administration degli Stati Uniti ha registrato almeno 600 di queste inondazioni. Ma, secondo la NASA, quando si verificherà la prossima fase di amplificazione della Luna, gli Stati Uniti saranno in “un decennio di drammatici aumenti del numero di inondazioni”.