Blob: l’organismo non classificabile che la NASA invierà nello Spazio

Il “blob” è un organismo che non è un animale, non è una pianta, e nemmeno un fungo. Non ha un cervello, ma ha capacità di apprendimento. L’obiettivo è [...] ..

Blob: l'organismo non classificabile che la NASA invierà nello Spazio

Il “blob” è un organismo che non è un animale, non è una pianta, e nemmeno un fungo. Non ha un cervello, ma ha capacità di apprendimento. L’obiettivo è osservare il suo comportamento senza la gravità della Terra. Ieri 10 agosto è stato inviato in orbita per essere analizzato dall’astronauta francese Thomas Pesquet una volta raggiunta la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Allo stesso tempo, i giovani tra gli 8 ei 17 anni riprodurranno un esperimento con questo essere vivente, diretto dal Centro nazionale di studi spaziali (CNES).

Di cosa è fatto il Blob

Il “blob” è costituito da una singola cellula e da diversi nuclei. Non ha né bocca né gambe né cervello. Eppure mangia, cresce, si muove e possiede incredibili capacità di apprendimento. I suoi nuclei possono dividersi a piacimento e l’organismo può diventare dormiente disidratandosi. In quello stato, chiamato “sclerotia“, sarà inviato nello spazio in più pezzi.

In cosa consiste l’esperimento?

Una volta nello spazio, saranno idratati in piastre Petri e rispetteranno due protocolli: alcuni saranno privati ​​del cibo e altri saranno nutriti con fiocchi d’avena. Si prevede di osservare gli effetti dell’assenza di gravità in quell’organismo.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Pierre Ferrand, Professore al CNES:

“Non si sa che comportamento avrà… in che direzione si muoverà, se prenderà la terza dimensione andando verso l’alto o obliquamente”.

Audrey Dussutour, direttore della ricerca al CNRS:

“Sono curioso di vedere se si sviluppa in pilastri”.

Quando i “blob” nello spazio si bagnano, gli studenti sulla Terra faranno lo stesso. Vedremo il confronto tra il comportamento degli esemplari provenienti dalla Terra e quelli provenienti dallo spazio.

Dati interessanti sui Blob

Il “blob” è una singola cellula che cresce senza mai dividersi. Ha più di 720 sessi. È un organismo che ci dice che la vita è fatta di una moltitudine di originalità. È apparso più di 500 milioni di anni fa, prima degli animali. Per molto tempo è stato considerato un fungo, ma poi è stato rimosso da quel regno e dagli anni ’90 fa parte della sottoclasse degli amebozoi, a cui appartengono le amebe.