Impresa a metà per la Juventus a Madrid: 2-2 con i Colchoneros che rimontano i gol di Matuidi e Cuadrado

L’Atleti non ha mai vinto una Champions League, la Juventus ne ha vinto 2 giocando ben 9 finali. La Champions ...

Impresa a metà per la Juventus a Madrid: 2-2 con i Colchoneros che rimontano i gol di Matuidi e Cuadrado.

L’Atleti non ha mai vinto una Champions League, la Juventus ne ha vinto 2 giocando ben 9 finali. La Champions è nata per partite come quella vista al Wanda Metropolitano questa sera.

Szczesny, con una grande parata, priva la felicità del gol al giovane talento Joao Felix (in molto sono sicuri che sarà il nuovo Cristiano Ronaldo), mentre Oblak, con la sua sicurezza consacrata, ha salvato l’Atleti da due tentativi di Cristiano. Le due squadre vanno al riposo senza farsi troppo male.

Trascorsi solo pochi minuti della ripresa, Cuadrado dopo aver corso 50 metri nell’accompagnare il lancio di Bonucci verso Higuain dalla parte opposta del campo, riceve il pallone proprio da Higuain ed entra in area: una delle sue doppie finte per smarcarsi il sinistro e infila il pallone nell’angolo opposto realizzando un gol meraviglioso. Siamo al 48esimo e la Juventus è in vantaggio a Madrid.

Al 65′ il campione del mondo Matuidi infila di testa su cross perfetto di Alex Sandro dalla destra: è l’apoteosi bianconera che mette a tacere il Wanda Metropolitano.

Ma se il Cholo ha insegnato qualcosa ai suoi ragazzi è proprio il fatto di non smette mai di credere nel miracolo sportivo. Sfruttando le debolezze della Juventus (le palle inattive) l’Atletico rimonta lo svantaggio e in pochi minuti pareggia. Al 70′ Savic su colpo di testa da calcio d’angolo e il messicano Herrera al 90′ (al suo debutto) ancora di testa, dopo che erano entrati Dybala (al posto di Higuain al 79′) e Ramsey (al posto di Pjanic all’87’).

Al 93′ CR7 Cristiano Ronaldo si inventa (troppo tardi) una delle sue azioni: scarta cinque avversari, arriva in area e davanti ad un altro difensore lascia partire il suo bolide destro che esce di un pelo a lato del palo. Persino Sarri si è messo le mani sui capelli per questo gol mancato di CR7.

Atletico Madrid e Juventus si dividono la posta in una delle più belle partite di questo prima giornata di Champions League. Nell’altra partita, il Lokomotiv Mosca (da molti definita come la squadra cuscinetto del Gruppo D) ha vinto in Germania contro il Bayer Leverkusen 1-2, portandosi in testa alla classifica davanti a Juventus e Atletico Madrid.


Atletico Madrid Juventus streaming e tv: la fanno vedere in chiaro?

Esordio bianconero in Champions League questa sera, quando la Juventus, inclusa nel gruppo D, farà visita all’Atletico Madrid. E’ ancora fresco il ricordo dell’incredibile rimonta firmata con tre gol di Cristiano Ronaldo negli ottavi di finale della scorsa Champions, quando la Vecchia Signora rimontò l’Atletico a Torino dopo aver perso 2-0 a Madrid. Bianconeri e colchoneros si sono affrontati anche in estate nel corso della International Champions Cup e in quell’occasione sono stati gli spagnoli a trionfare con le reti di Lemar e del giovane talento Joao Felix.

Atletico Madrid Juventus in diretta tv a partire dalle ore 21:00 di oggi mercoledì 18 settembre 2019 sui canali digitali di Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252 Satellite). Per gli abbonati Sky è possibile seguire la partita anche in streaming tramite il servizio Sky Go, disponibile scaricando l’app su pc, tablet e smartphone. La partita non viene trasmessa in chiaro su Canale 5, e quindi neanche in streaming gratis online con MediasetPlay.