Amazzonia brasiliana registra Deforestazione Record nella prima metà dell’anno

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto un nuovo record per la prima metà dell’anno, con la perdita di chilometri quadrati di vegetazione tra gennaio e giugno, secondo i [...] ..

Amazzonia brasiliana registra Deforestazione Record nella prima metà dell'anno

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto un nuovo record per la prima metà dell’anno, con la perdita di 3.988 chilometri quadrati di vegetazione tra gennaio e giugno, secondo i dati satellitari diffusi venerdì dall’agenzia di stampa brasiliana.

Secondo l’ultimo rapporto dell’Istituto nazionale per la ricerca spaziale (INPE), che calcola gli avvisi giornalieri di deforestazione, il totale del semestre ha superato il disboscamento per lo stesso periodo di tutti gli anni della serie, iniziata nel 2016. Inoltre, l’impatto sulle aree della giungla è maggiore dell’80% rispetto all’area mediamente deforestata nello stesso periodo del 2018, secondo quanto riportato dall’INPE.

Allo stesso modo, l’incendio ha avuto un livello massimo a giugno per quel mese in 15 anni ed è aumentato del 17,9% nel primo semestre rispetto alla stessa fase del 2021, secondo le misurazioni effettuate dal Deforestation Detection System in Time Royal (Determine).

L’agenzia incaricata del monitoraggio satellitare ha anche rivelato che più della metà (51,6%) della deforestazione in Amazzonia nella prima metà del 2022 si è verificata su suolo pubblico. Tenendo conto dell’anno elettorale, l’istituzione suggerisce che i piani del governo inizino a dare la priorità alla conservazione di questo ‘polmone’ del pianeta.

Sotto il mandato del presidente Jair Bolsonaro, iniziato il 1 gennaio 2019, la deforestazione media annua nell’Amazzonia brasiliana è aumentata del 73% a 13.038 chilometri quadrati lo scorso anno, secondo i dati ufficiali.

Lo stesso Capo dello Stato ha insistito per aprire le terre protette all’agrobusiness e all’estrazione mineraria ed è favorevole allo sfruttamento delle risorse naturali della zona.